Il tuo computer ha un virus? Ecco come controllare

I computer con Windows spesso sono soggetti a infezioni da virus e altri malware, ma non tutti i PC lenti o con comportamenti scorretti non necessariamente presentano dei malware. Ecco come verificare se effettivamente il tuo computer è stato infettato da un virus o malware e se è pericoloso o meno.

Quali sono i segnali della presenza di un virus?

Scarse prestazioni, arresti anomali delle applicazioni e blocchi del computer a volte possono essere il segno della presenza di un virus o di un altro tipo di malware che sta causando anomalie nei normali processi del sistema. Tuttavia, non è sempre così: ci sono molte altre cause che possono rallentare il tuo PC, come un registro di sistema intasato o un disco deframmentato, prova a verificare le condizioni del tuo computer con i nostri suggerimenti.

Strane applicazioni che partono in automatico sul tuo sistema possono indicare un malware, ma, ancora una volta, non vi è detto che sia cosi. A volte può capitare che alcune applicazioni aprano una finestra del prompt dei comandi quando si aggiornano, strane finestre visualizzate sullo schermo potrebbero essere processi legittimi di un software o del sistema stesso.

Allo stesso modo, solo perché il tuo PC funziona correttamente non significa che non abbia malware.

Rispetto ai virus di qualche anno fa i malware moderni spesso si nascondono silenziosamente in background, cercando di eludere il rilevamento in modo da poter acquisire dati sensibili come i numeri della tua carta di credito e altre informazioni personali. In altre parole, il malware moderno viene spesso creato dai malintenzionati solo per fare soldi e di conseguenza se ben progettato non causerà alcun evidente problema al PC.

A volte i malware causano problemi al PC, a volte sono attivi in modo invisibile mentre raggiungono subdolamente in background il loro obiettivo. L’unico modo per sapere con certezza se hai un malware è esaminare il sistema.

Come verificare se un processo attivo è un virus

Per verificare i processi del sistema attivi basta aprire il Task Manager di Windows premendo Ctrl + Maiusc + Esc o facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni di Windows e selezionando “Task Manager”.

Il pannello che si apre oltre alle normali applicazioni come Google Chrome, skype e altri mostra nella parte dei processi in background molti processi che hanno nomi strani e confusi. È normale. Windows include alcuni processi in background, ma anche il produttore del PC e le applicazioni installate spesso ne aggiungono alcuni.

Pannello task manager

Un malware progettato male di solito utilizza una grande quantità di CPU, memoria o risorse del disco e già questo potrebbe essere un indice di una presenza insolita. Per sapere se si tratta di il programma è dannoso, fai clic destro su Task Manager e seleziona “Cerca online” per trovare ulteriori informazioni.

Se durante la ricerca vengono indicate informazioni tuttaltro che positive, è probabile che si tratti di un malware. Di contro, non va dato per scontato che il tuo computer sia privo di virus solo perché il task manager non indica anomalie e tutti i processi sembrano regolari. Un malware potrebbe camuffarsi da software come “Google Chrome” o “chrome.exe”, se noti che si trova in una cartella diversa sul tuo sistema, ti consigliamo di eseguire una scansione anti-malware.

Task Manager: ricerca online

L’opzione di ricerca online non è disponibile su Windows 7, se lo usi dovrai cercare il nome del processo su Google o un altro motore di ricerca.

Come eseguire la scansione antivirus del computer

Per impostazione predefinita, Windows 10 esegue sempre la scansione del PC alla ricerca di malware con l’applicazione di sicurezza integrata Windows Defender, ma è possibile lanciarla in qualsiasi momento.

Su Windows 10, apri il menu Start, digita “Sicurezza” e fai clic sul collegamento “Sicurezza di Windows” per aprirlo. Puoi anche andare su Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Sicurezza di Windows > Apri sicurezza di Windows.

scansione antivirus del computer con windows defender

Per eseguire una scansione anti-malware, fai clic su “Protezione da virus e minacce”.

Fai clic su “Scansione rapida” per eseguire la scansione del sistema alla ricerca di malware. Sicurezza di Windows eseguirà una scansione e ti darà i risultati. Se viene rilevato malware, ti proporrà  di rimuoverlo automaticamente dal PC .

Se Windows Defender non trova nulla e vuoi una seconda opinione, potresti eseguire una scansione con un’altra applicazione di sicurezza.

Di solito consiglio Malwarebytes, che lavora bene con il sistema di sicurezza di Windows e fornisce un ulteriore livello di protezione al tuo PC. La versione gratuita di Malwarebytes consente di eseguire scansioni manuali per verificare la presenza di virus e altri malware sul computer. La versione a pagamento aggiunge la protezione in tempo reale, ma, se stai solo verificando la presenza di un malware o ransomware, la versione gratuita funzionerà perfettamente.

scansionare il pc con malwarebytes

Windows 7 non include software antivirus integrato. Per l’antivirus gratuito, puoi scaricare Microsoft Security Essentials ed eseguire una scansione. Fornisce una protezione simile a Windows Defender integrato in Windows 10.

Se l’applicazione antivirus rileva malware ma non riesce a rimuoverlo, prova a eseguire una scansione in modalità provvisoria. Puoi anche assicurarti di non avere malware sul tuo PC ripristinando Windows 10 al suo stato predefinito.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti