VNP e navigazione anonima dei browser, un connubio che funziona

VNP e navigazione anonima dei browser, un connubio che funziona

La navigazione anonima con i browser è un ottimo strumento che, se abbinato a un servizio VPN, rende la privacy ancora più inviolabile
La navigazione anonima con i browser è un ottimo strumento che, se abbinato a un servizio VPN, rende la privacy ancora più inviolabile

Proteggete la privacy online con una VPN e la modalità di navigazione anonima dei browser è possibile.

Una VPN come PrivateVPN rende più difficile spiare un utente mentre è online e la modalità di navigazione in incognito non memorizza (e quindi non ricorda) la cronologia di navigazione.

Conosciuta con nomi diversi, la modalità di navigazione in incognito ha un solo scopo: impedire al browser di ricordare i dati di navigazione e la cronologia.

Quando attivata, il browser non memorizza i dati inerenti ai siti visitati, ossia quelli riguardanti l’indirizzo IP e altri, e non ci saranno quindi presenti dei cookie.

Senza cookie memorizzati, la navigazione in incognito permette all’utente di accedere ai social media nella finestra normale del browser e poi aprire il social in modalità di navigazione in incognito. In pratica, Facebook non potrà vedere connesso l’utente mentre naviga.

È PrivateVPN? Riesce laddove la modalità in incognito mostra i suoi limiti. Una volta connesso alla VPN, l’utente accede ai siti web impedendo a terze parti di visualizzare il vero indirizzo IP. Ciò perché usa un server privato.

Navigazione anonima e VPN: insieme funzionano?

PrivateVPN

È palese ed evidente che PrivateVPN, durante la navigazione, è in grado di migliorare la privacy. Non soltanto: riesce a falsificare la posizione dell’utente, il quale risulterà essere locato in un’altra parte nel mondo.

Ciò gli permette di aggirare le restrizioni regionali imposte su determinate piattaforme social o di streaming oppure di usare l’home banking in vacanza.

PrivateVPN è disponibile adesso a un prezzo eccezionale, ossia scontato dell’80%. Per procedere all’acquisto, basta accedere a questa pagina e scegliere l’opzione di abbonamento ritenuta migliore.

Può funzionare il connubio tra navigazione anonima e VPN? Anche se si tratta di due modalità diverse e con funzionalità e obiettivi differenti, insieme funzionano molto bene.

Le lacune della modalità in incognito vengono risolte dalla VPN. Le terze parti troveranno molti più ostacoli al loro intento di tracciamento degli utenti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 ott 2022
Link copiato negli appunti