Recensione Conto Tinaba 2024: Funzionalità e Costi

Conto Tinaba Recensione 2024: funzionalità e costi

In questa recensione completa daremo una panoramica generale del conto Tinaba, elencando i conti disponibili, i costi, le commissioni e le funzioni.
Conto Tinaba Recensione 2024: funzionalità e costi
In questa recensione completa daremo una panoramica generale del conto Tinaba, elencando i conti disponibili, i costi, le commissioni e le funzioni.
Michelangelo Ricupati
Pubblicato il 28 mar 2024 - Aggiornato il 20 mag 2024

Il conto corrente Tinaba con Banca Profilo è una soluzione perfetta per chi vuole accedere a una soluzione di pagamento elettronico flessibile e conveniente. Tinaba è una delle principali app fintech utilizzabili in tutto il mondo, un vero e proprio strumento intelligente che permette di gestire le proprie spese in maniera intuitiva condividendole con altre persone.

Inoltre l’app Tinaba può essere usata anche come metodo di pagamento elettronico, riducendo a zero le commissioni per l’utente e per gli esercenti.

In questa recensione completa vedremo come funziona il conto Tinaba con Banca Profilo, quali sono le sue caratteristiche più apprezzate e quali sono i costi di gestione, con un piccolo focus sulle promozioni disponibili. Cominciamo!

Conto Tinaba: funzionalità e principali caratteristiche

Con un nome che è l’acronimo di This is not a Bank, il conto Tinaba con Banca Profilo non può che distinguersi per essere un conto corrente completamente moderno e smart. Difatti, l’app mette a disposizione dell’utente sia un conto digitale sia una carta prepagata, ma sono presenti alcune funzioni aggiuntive che la contraddistinguono dalla concorrenza.

Difatti, tramite l’app è possibile inviare denaro, eseguire pagamenti dall’applicazione senza la necessità di carte fisiche, condividere le spese all’interno di una cassa comune e dar vita a vere e proprie raccolte fondi da destinare ai propri progetti o da dare in beneficenza.

Inoltre, per i risparmiatori, è possibile aprire un salvadanaio e conservare i propri fondi al suo interno in vista di spese future. Tuttavia, la peculiarità che distingue il conto Tinaba con Banca Profilo dalla concorrenza è la possibilità di inviare anche un centesimo senza pagare alcuna commissione, il tutto con un click!

Esistono vari tipi di conto Tinaba con Banca Profilo, sia per privati che per business. Nello specifico, si dividono nel conto Tinaba Start, Tinaba Premium, Tinaba Under 18 e Tinaba Business. Vediamo insieme quali sono le loro caratteristiche.

Conto Tinaba Start

Tinaba Start

Istituto Bancario: Banca Profilo

App Mobile / Internet Banking:

Costo di Accensione: GRATIS

Canone Annuale: GRATIS

Costo Prelievo ATM: Gratis i primi 24 dell’anno, poi 2 €

Costo Bonifici: Gratis

Limite di Deposito: nessuno

Servizi allo sportello: n.d.

Il conto Tinaba Start, com’è facile intuire, è un conto di base pensato per chi vuole spendere il meno possibile ma vuole una soluzione flessibile ed efficiente. Col conto Tinaba Start si ha diritto ad un conto corrente con IBAN italiano e una carta virtuale Mastercard gratuita (o fisica a 7,99€) da utilizzare per le proprie spese quotidiane nei negozi fisici.

Non sono previste imposte di bollo, ed è possibile caricare il conto con bonifico, carta di credito, debito e prepagata, oppure semplicemente facendosi inviare del denaro dai propri contatti Tinaba.

Ovviamente, la carta si può associare ad Apple Pay e Google Pay, e si può connettere al proprio Smartwatch per pagare direttamente dal polso. Inoltre, sono incluse comode funzioni di pagamento come il pagamento bolli, bollettini, MAV/RAV e PagoPa, il tutto direttamente dall’app.

Si possono anche addebitare direttamente utenze ed abbonamenti evitando di dimenticare l’esecuzione dei pagamenti a fine mese, come anche accreditare lo stipendio.

Il conto Tinaba Start consente anche di comprare e vendere criptovalute dall’App, con commissioni a partire da 0,99€ e massima sicurezza grazie alla partnership con CheckSig.

Infine, si può aprire un salvadanaio, impostare un obiettivo di risparmio e, se interessati, investire tramite le funzioni di Roboadvisor. In poche parole, nonostante si tratti di un conto di base, il conto Tinaba Start ha tutto l’occorrente per un’ottima gestione del denaro.

Conto Tinaba Premium

Tinaba Premium

Istituto Bancario: Banca Profilo

App Mobile / Internet Banking:

Costo di Accensione: GRATIS

Canone Annuale: da 3,99€/mese

Costo Prelievo ATM: GRATIS

Costo Bonifici: GRATIS

Limite di Deposito: nessuno

Il conto Tinaba Premium ha più o meno le stesse caratteristiche del conto Tinaba Start, ma con qualche vantaggio in più che potrebbe interessare a coloro che fanno un uso molto frequente del conto corrente.

Innanzitutto, si ha diritto a scontistiche esclusive su oltre 500 brand internazionali tra cui Zalando, Primark e Unieuro, come anche ad una scontistica sulle commissioni per la compravendita di criptovalute.

A ciò si aggiungono un servizio di assistenza telefonica dedicato e un programma referral che offre la possibilità di guadagnare un bonus per ogni amico che apre un conto Tinaba tramite il proprio link d’invito.

Come se non bastasse, i possessori di Tinaba Premium possono azzerare le commissioni per il pagamento di bolli, bollette, bollettini, servizi PagoPA, MAV e RAV, risparmiando somme non indifferenti di denaro nel lungo termine.

Infine, non dimentichiamo che col conto Premium si può prelevare gratuitamente da qualsiasi ATM in UE, e si possono inviare bonifici senza alcun tipo di commissione.

Conto Tinaba Under 18

Tinaba under 18

Istituto bancario: Banca Profilo

App mobile / Internet Banking:

Costo di accensione: GRATIS

Canone annuale: GRATIS

Costo prelievo ATM: gratuiti i primi 24 all’anno, poi 2 €

Costo bonifici: GRATIS

Limite di deposito: nessuno

Chi ha meno di 18 anni ma ha bisogno di un conto corrente per la gestione delle proprie spese, soprattutto se vive lontano da casa, potrebbe essere interessato al conto Tinaba minorenni.

Si tratta di un conto per under 18 che può essere aperto a partire dai 12 anni di età in totale sicurezza, previa approvazione di un genitore o di un tutore. All’apertura del conto si riceve una carta prepagata con la quale è possibile effettuare tutte le operazioni per le proprie spese quotidiane.

Nello specifico, si avrà accesso alle seguenti funzioni:

  • Conto Tinaba e con Banca Profilo: il conto Tinaba consente l’accesso ad un conto corrente completamente gratuito, ricaricabile tramite bonifico, carta di credito, debito e prepagata;
  • Carta prepagata: una volta aperto il conto, viene spedita una carta prepagata Mastercard, ricaricabile dal conto Tinaba e utilizzabile per acquisti online e in negozi fisici, senza alcuna commissione, con limiti impostabili dal genitore direttamente dall’applicazione;
  • Spese condivise: tramite il conto Tinaba Minorenni è possibile creare gruppi per condividere le proprie spese con amici e familiari;
  • Parental control: il genitore o tutore del minorenne potrà impostare i limiti del conto e tante altre funzionalità tramite la funzione Parental Control, che consente anche di tenere traccia dei movimenti del conto.

Il conto Under 18 è completamente gratuito, e non prevede nessun costo di gestione se non quello relativo ai prelievi, di cui i primi 24 dell’anno in zona UE sono gratuiti, mentre i successivi hanno una commissione di 2€. I prelievi fuori zona UE, invece, costano 4€.

Conto Tinaba Business 

app tinaba

Il conto Tinaba Business è pensato per coloro che vogliono gestire in maniera efficiente la propria attività accettando pagamenti elettronici in maniera istantanea. Tutto può essere controllato dall’app Tinaba semplificando notevolmente il business.

Una volta aperto il conto Business è possibile accettare pagamenti tramite QR code dallo smartphone, tablet e PC in fisicità, online e a distanza, senza la necessità di un POS.

Per gli incassi a distanza è disponibile la funzione Link to Pay di Tinaba Business, che permette di farsi pagare condividendo un link con il cliente.Se si è in possesso di un account PayPal Business, si può pagare tramite il link anche con carte di credito e PayPal.

A ciò si aggiunge la possibilità di creare vetrine personalizzate online, incentivare i clienti e creare promozioni per la loro fidelizzazione, in modo da incrementare le vendite e gli incassi migliorando al contempo l’esperienza d’acquisto.

Il conto Business è disponibile sia in versione base che Plus, una soluzione esclusiva per chi vuole ottenere il massimo, con tanto di possibilità di fornire ai propri clienti servizi di delivery e take away.

Tinaba: news e ultime notizie

Tra le società Fintech più innovative presenti sul mercato, Tinaba continua a impegnarsi per promuovere l’utilizzo della piattaforma e del suo conto all-in-one.

Tra le ultime novità Tinaba ha stretto un nuovo accordo con American Express, offrendo accesso all’ampia selezione di carte di credito famose in tutto il mondo.

Questo implica anche dei vantaggi per i correntisti Tinaba, che possono approfittare di esclusive offerte temporanee. Per esempio, richiedendo una Blu American Express® si ottiene lo 0,5% di cashback sugli acquisti, mentre con la Carta di Credito Oro si possono ricevere fino a 250€ di sconto in estratto conto, bonus che sale a 400€ con la versione Platino.

Le offerte sono valide fino al 30 giugno 2024, con l’obiettivo di promuovere un nuovo servizio volto a soddisfare le necessità dei clienti più esigenti. La richiesta può essere fatta direttamente dall’app Tinaba tramite un processo veloce e intuitivo.

Come aprire il conto Tinaba

Aprire il conto Tinaba con Banca Profilo è semplicissimo: si può fare tutto online senza doversi recare allo sportello e senza dover soddisfare troppi requisiti. L’importante è avere uno Smartphone non troppo datato in modo da poter scaricare l’applicazione, strumento essenziale per l’utilizzo del conto.

Requisiti

L’apertura del conto Tinaba con Banca Profilo non richiede alcun requisito, se non quello di aver compiuto il 12° anno di età e di essere residente in Italia con un documento valido. Come abbiamo visto, inoltre, anche un minorenne può aprire il conto purché sia autorizzato da un genitore.

Al momento della registrazione, è consigliabile avere a portata di mano i documenti necessari in modo da velocizzare la procedura.

Documenti necessari

Per aprire un conto Tinaba con Banca Profilo basta avere con sé i classici documenti d’identità, ovvero:

  • carta d’identità, patente o passaporto;
  • codice fiscale o tessera sanitaria.

I suddetti documenti serviranno in fase di registrazione, e saranno verificati in un secondo momento da Tinaba, sia per motivi di sicurezza dell’utente sia per evitare registrazioni fraudolente o con documenti falsi.

Procedura

La procedura per aprire un conto Tinaba con Banca Profilo è semplicissima. Bisogna innanzitutto recarsi sul sito web ufficiale o, in alternativa, scaricare l’app Tinaba dal Play Store o dall’App Store. Una volta scaricata, si può cliccare sulla voce registrati e seguire i vari passaggi per l’apertura dell’account.

Verrà chiesto se si vuole aprire un account per privati o un account business, e andranno poi inseriti nome e cognome, e-mail, numero di cellulare e codice fiscale. Dopodiché vanno caricati i documenti e registrare un breve video per confermare la propria identità.

Infine, viene inviata una mail di conferma, che consentirà di attivare a tutti gli effetti il proprio account.

Pro e contro del conto Tinaba con Banca Profilo

Come abbiamo potuto vedere, il conto Tinaba con Banca Profilo risulta molto conveniente se si cerca un conto senza canone dove poter accreditare lo stipendio e addebitare spese come utenze o abbonamenti mensili.

I pro sono numerosi, tra cui la possibilità di ridurre le spese e di avere tutto a portata di Smartphone con una semplice applicazione. In particolare, questa soluzione risulta molto utile per i giovani grazie alle funzioni di condivisione spese e la possibilità di effettuare scambi P2P istantanei.

Ciò va però a discapito di alcune funzioni, soprattutto per il conto gratuito, in quanto non è possibile effettuare pagamenti come quelli degli F24. Inoltre, si ha diritto ad una carta prepagata virtuale che è però separata dal conto, e deve quindi essere caricata all’occorrenza.

Di seguito una lista riassuntiva dei pro e contro del conto Tinaba:

Pro
  • Possibilità di accedere ad un piano gratuito
  • Funzione Parental Control per controllare le spese dei conti minorenni
  • Funzioni di investimento, raccolta fondi e condivisione spese
  • Possibilità di accedere a sconti dedicati con il piano Premium
Contro
  • Funzionalità limitate col piano gratuito
  • Commissioni elevate dopo il superamento dei limiti previsti
  • Impossibile pagare F24

Promozioni Tinaba con Banca Profilo

Aprendo un conto Tinaba con Banca Profilo è possibile accedere ad un’ampia gamma di promozioni interessanti, che possono variare nel tempo e che possono offrire numerosi vantaggi all’utente.

Ecco una lista delle promozioni più popolari:

  • promozione codici invito;
  • promozione Roboadvisor;
  • promozione Power;
  • promozione Crypto;
  • promozioni Tinaba Premium.

Ogni promozione ha il suo regolamento specifico, quindi è bene consultare i documenti ufficiali prima di partecipare.

Come ottenere il bonus di Tinaba

Una volta registrati, è possibile ottenere il bonus Tinaba partecipando al programma invita un amico. In poche parole, è possibile accedere ad un link referral tramite la funzione Invita un Amico.

Da qui si può condividere il proprio codice invito. Una volta condiviso, l’altro utente dovrà aprire un conto Start, Minorenni o Premium. Se chi condivide il codice invito ha un conto Start o Minorenni, riceverà un bonus di 10€ per ogni amico invitato, fino ad un massimo di 5 amici; l’utente invitato riceverà invece un bonus di 10€.

Dall’altro lato, i membri Premium hanno diritto ad un bonus Tinaba di 20€. In particolare, l’utente invitato dovrà inserire il codice e avere un account “Attivo” ricaricando il wallet di almeno 20€ tramite la sezione “Ricarica conto”. Questa promozione viene aggiornata ogni mese, in alcuni periodi i bonus sono molto più alti.

Costi e commissioni

Come già anticipato, Tinaba Start è un conto a canone gratuito che consente di accreditare lo stipendio e addebitare le utenze. Tuttavia, sono previsti alcuni costi e commissioni sull’utilizzo, in particolare riguardanti i prelievi, i bonifici e la spedizione della carta fisica.

Ecco una lista riassuntiva dei costi del conto Tinaba Start:

Costo:
Canone gratuito
Carta Mastercard fisica 7,99€
Ricarica da carta esterna gratuita (1,49€ per importi minori di 150€)
Ricarica carta prepagata 2 gratis/mese (poi 0,99€)
Bonifici  4 gratis/mese (poi 0,49€)
Prelievi ATM 12 gratuiti (poi 2€)
Bollo e Bollettini 2,50€

Di seguito, invece, una lista dei costi del conto Tinaba Premium:

Costo:
Canone 49,99€/anno o 5,99€/mese
Carta Mastercard fisica  7,99€
Ricarica carta prepagata gratuita
Ricarica da carta esterna gratuita
Bonifici gratuiti
Prelievi ATM gratuiti
Bollo e Bollettini  5 gratuiti, poi 2,5€

Per quanto riguarda i limiti del conto Tinaba con Banca Profilo, questi ammontano 10.000€ al giorno per i bonifici, eseguibili per un massimo di 5000€ ad operazione. I prelievi invece possono arrivare a 250€ al giorno, ma diventano illimitati col conto Premium. Di conseguenza, chi fa tante operazioni può risparmiare optando per il conto Premium.

Carte Tinaba con Banca Profilo

La carta è disponibile sotto forma di carta prepagata ricaricabile associata al conto corrente di Banca Profilo, che a sua volta prende le caratteristiche del conto selezionato.

Tinaba

Circuito: MasterCard

Canone piano base: GRATIS

Prelievo massimo: 250 €/giorno

Limite di spesa: NO (nessun limite)

Commissioni prelievo: Gratis i primi 12 prelievi; poi 2€

Contactless:

IBAN:

Come già anticipato, i conti disponibili sono:

  • conto Start, ovvero un conto a canone gratuito;
  • conto Premium, dal costo di 49,99€ annui scontabili fino a 3,99€ al mese;
  • conto Under 18, anch’esso gratuito;
  • conto Business.

La carta appartiene al circuito Mastercard e viene erogata da Nexi, simbolo di un elevato livello di compatibilità e sicurezza.

Il conto Tinaba con Banca Profilo è sicuro?

Tinaba è l’app tramite cui è possibile gestire il conto con Banca Profilo e offre una carta prepagata Mastercard emessa da Nexi.

Banca Profilo è sicura in quanto si tratta di una società specializzata Private & Investment Banking ormai dal 1995, e gestisce sia patrimoni di clienti privati che istituzionali, con tanto di quotazione in Borsa e una buona solidità patrimoniale.

Il conto Tinaba proposto dalla società si basa inoltre su moderni sistemi di sicurezza come il 3D Secure Code (3DS). Si tratta di un codice di sicurezza temporaneo che viene inviato all’utente durante l’esecuzione di un acquisto online.

Il codice consente di confermare la propria identità e la volontà di effettuare l’acquisto, evitando frodi, truffe ed episodi di Phishing.

App Tinaba e gestione conto

Tramite Tinaba App è possibile gestire al meglio il proprio conto, accreditando lo stipendio o addebitando le utenze, e impostando i vari limiti di spesa e di ricarica. Sempre dall’applicazione si può ricaricare il conto Tinaba o effettuare un bonifico ad un altro IBAN.

Inoltre, si possono consultare le funzioni salvadanaio, investimenti e crypto per raggiungere i propri obiettivi di risparmio, o usare le funzioni Power e Raccolte Flash, come vedremo più avanti. Prima di continuare, però, vedremo come ricaricare il conto Tinaba con Banca Profilo!

Come ricaricare il conto Tinaba

Ricaricare il conto è molto semplice. Si può fare accreditando lo stipendio, ovvero fornendo l’IBAN al proprio datore di lavoro, o usando una carta di credito, di debito o prepagata gratuitamente (per importi superiori a 150€).

Se si ricaricano meno di 150€, la commissione è di 1,49€ con il conto Start. La ricarica va effettuata tramite la sezione ricarica, dalla quale si potranno scegliere le modalità desiderate.

Per caricare il conto effettuando un bonifico, basterà prendere l’IBAN e inserirlo come indirizzo beneficiario secondo le modalità previste dall’altro conto.

Come risparmiare con l’opzione Salvadanaio

L’opzione Salvadanaio Tinaba è accessibile tramite l’applicazione, recandosi nella sezione “I tuoi soldi”. Il salvadanaio è uno spazio separato in cui è possibile depositare i propri risparmi, separandoli dal conto principale in modo da non utilizzarli per le spese quotidiane.

Si possono impostare obiettivi di risparmio in vista di un progetto e selezionare una quota da mettere da parte a seconda delle proprie disponibilità. Inoltre, è possibile caricare e svuotare il salvadanaio in qualsiasi momento in base alle varie necessità, senza alcuna limitazione.

Come funziona l’opzione Power

Power è un servizio di ricarica aggiuntivo che, con una ricarica di 10€/5€, consente di ottenere 20€/10€ da spendere in commissioni. Il credito potrà essere utilizzato per effettuare operazioni in-app nella sezione banking, investimenti e crypto.

Il servizio è pensato per coloro che vogliono minimizzare le commissioni nel lungo termine. Il credito disponibile è sempre visibile e consente di operare senza limiti. Per chi ha un conto Premium, la funzione Power è già inclusa nel canone.

Raccolte Flash per dividere il conto

Tramite la funzione Raccolte Flash, sempre accessibile dall’app Tinaba, è possibile effettuare vere e proprie raccolte di denaro per condividere le spese con amici, familiari e coinquilini.

Per esempio per dividere il costo di una cena o di un regalo. Da Raccolte Flash, infatti, si può scambiare denaro in maniera istantanea senza commissioni.

Mutuo con l’app Tinaba

I titolari di un conto Tinaba con Banca Profilo possono ottenere, direttamente dalla propria applicazione, una consulenza specializzata in vista di un mutuo. Basta accedere all’apposita sezione e compilare i campi con le proprie informazioni, motivando in maniera specifica la richiesta.

In pochissimo tempo verranno mostrate le soluzioni migliori a seconda dei dati inseriti, sia a tasso fisso che a tasso variabile, è inclusa la consulenza di esperti di Banca Profilo in maniera imparziale, risultando un’ottima possibilità per confrontare le varie proposte che offre il mercato.

Investimenti con Tinaba

Accedendo alla sezione Tinaba Investimenti è possibile optare per varie formule di investimento a seconda del proprio profilo di rischio e dei propri obiettivi nel breve, medio o lungo termine.

Nello specifico, si può investire tramite Roboadvisor e creare dei piani di accumulo (PAC). È altresì possibile, per gli amanti delle nuove tecnologie, vendere o comprare in criptovalute con commissioni pagabili tramite la funzione Power.

Come funziona Tinaba Roboadvisor

Utilizzando Roboadvisor di Tinaba è possibile accedere a servizi di investimento emessi da Banca Profilo a partire da 2.000€. Puoi attivare il servizio direttamente dall’app e procedere con la compilazione del questionario MiFID, la scelta del Profilo e la sottoscrizione con firma digitale.

In base ai propri obiettivi e abilità finanziarie, infatti, sono disponibili 8 portafogli in ETF. I primi 5 cambi profilo sono gratuiti, anche se in genere è meglio non variare troppo la propria strategia per minimizzare i rischi.

Sono inoltre disponibili le modalità PAC e Parking, nel caso in cui si voglia investire gradualmente o mettere in pausa i propri investimenti.

Le modalità PAC e Parking

I PAC, i cosiddetti Piani di Accumulo Capitale, sono una strategia utilizzata dagli investitori per mediare il prezzo di acquisto e non andare “all in” aspettando il momento migliore per entrare nei mercati.

Scegliendo la modalità PAC è possibile versare mensilmente degli importi fissi o variabili a partire da 50€. L’importo può essere modificato in base alle proprie esigenze, rimanendo sempre informati grazie alla notifica inviata ad ogni versamento.

Per chi, invece, vuole mettere interrompere momentaneamente gli investimenti, è disponibile la modalità Parking, che permette di “mettere in pausa” l’investimento azzerando rischi e costi di gestione. In poche parole, gli asset vengono tramutati in liquidità, bloccando la volatilità del portfolio d’investimento.

Tinaba e criptovalute: cosa si può fare dall’app

Per gli amanti degli investimenti nel mondo digitale e del Web 3.0, è possibile comprare e vendere criptovalute tramite Tinaba App. Prima di procedere, si possono consultare le varie news e i video educazionali sul canale YouTube di Tinaba, così da comprendere al meglio il mondo crypto.

tinaba e criptovalute

Per accedere, basta andare nella sezione crypto dell’applicazione e comprare in tempo reale criptovalute a partire da 25€, con la possibilità di avviare acquisti ricorrenti o inviare Gift Card Crypto ai propri amici.

Le criptovalute acquistabili sono:

  • Bitcoin (BTC);
  • Ethereum (ETH);
  • Bitcoin Cash (BCH);
  • Litecoin (LTC);
  • Ripple (XRP);
  • Polygon (MATIC);
  • Zcash (ZEC);
  • Solana (SOL)
  • Cardano (ADA).

I vantaggi sono diversi, a partire dalla possibilità di operare in autonomia fino alla completa trasparenza e sicurezza garantita dal partner CheckSig, perennemente aggiornato sulle nuove regolamentazioni e rispettoso degli standard internazionali richiesti.

Inoltre, i vantaggi si moltiplicano accedendo al conto Tinaba Premium.

I vantaggi per le crypto con il conto Tinaba premium

Tinaba Crypto diventa ancora più conveniente se si possiede un conto Premium. I titolari, infatti, possono abbassare le commissioni di compravendita di criptovalute, con un importo che parte da 0,49€ fino allo 0,99%.

Diversamente, gli utenti possessori del conto Smart pagano da 0,99€ fino all’1,49% sull’importo totale della transazione.

Come chiudere il conto Tinaba con Banca Profilo

La chiusura del conto può avvenire in due modi:

  • tramite PEC o App Tinaba;
  • tramite posta ordinaria o raccomandata.

Ecco come chiudere il conto Tinaba tramite PEC o app:

In questo modo, la chiusura del conto Tinaba avviene dopo 30 giorni dalla ricezione della richiesta. In alternativa, si può inviare un comunicato tramite posta ordinaria o raccomandata all’indirizzo: Banca Profilo S.p.A., via Cerva 28, 20122 Milano.

Anche qui, la chiusura avviene dopo 30 giorni, mentre eventuali spese di gestione non godute verranno rimborsate da Banca Profilo.

Servizio clienti e assistenza

Come accade con tante altre soluzioni di pagamento elettronico, l’assistenza Tinaba con Banca Profilo è disponibile sul portale online e anche tramite app, con delle apposite sezioni in cui sono disponibili info relative a:

  • app e conto;
  • carta;
  • costi e commissioni;
  • criptovalute;
  • funzionalità;
  • investimenti;
  • pagamenti e trasferimenti;
  • funzione Power;
  • membership Premium;
  • servizi;
  • sicurezza.

In alternativa, è possibile chiedere informazioni tramite il numero verde Tinaba contattando l’800.694.950 (dall’estero 02.98.67.00.60), oppure scrivere una mail all’indirizzo: info@tinaba.it.

Opinioni finali

Per Tinaba con Banca Profilo, le recensioni sono abbastanza positive, partendo dalla possibilità di ottenere un conto corrente a canone gratuito fino alla possibilità di effettuare investimenti, creare un salvadanaio e ricevere consulenze per un mutuo.

L’unico neo, secondo le opinioni generali, è legato alle commissioni del conto Start, che diventano un po’ alte quando si esauriscono quelli gratuiti. Allo stesso tempo, potrebbe essere migliore se si aggiungesse la possibilità di pagare gli F24.

In ogni caso, se volessimo dare delle opinioni finali su Tinaba con Banca Profilo, possiamo dire che si tratta di un ottimo conto per chi vuole tutto a portata di mano e per chi ha bisogno di accreditare lo stipendio, addebitare le utenze e avere la possibilità di investire in tutta autonomia.

Domande frequenti sul conto Tinaba

Quanto costa il conto Tinaba con Banca Profilo?

Il conto Tinaba è disponibile in due soluzioni: Start e Premium. Il conto Start è un conto a canone gratuito, mentre il conto Premium ha un costo di 49,99€ all’anno o 5,99€ al mese, scontabili fino a 3,99€ al mese.

Che banca è Tinaba?

Tinaba non è una banca vera e propria, ma si tratta di un’applicazione gestita in partership con Banca Profilo, una società di Private & Investment Banking esistente dal 1995 e quotata in Borsa.

Cosa posso fare con conto Tinaba con Banca Profilo?

Con il conto Tinaba è possibile condividere le spese, inviare denaro in modalità P2P, effettuare bonifici, accreditare lo stipendio, addebitare le utenze, investire in autonomia ed effettuare acquisti online o con la carta, il tutto da una semplice app.

Quanto si guadagna con Tinaba?

I guadagni con Tinaba dipendono dalle proprie abitudini. Chi vuole un guadagno garantito può optare per conti deposito, oppure invitare amici per guadagnare dei bonus invito. In alternativa, si può investire con il Roboadvisor.

 

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.