Carta di credito con fido fino a 1.500 euro: quale scegliere?

Carta di credito con fido fino a 1.500 euro: quale scegliere?

Una carta di credito con fido fino a 1.500 euro è molto comune, ma non tutte le banche offrono tanti servizi. A chi richiederla allora?
Una carta di credito con fido fino a 1.500 euro è molto comune, ma non tutte le banche offrono tanti servizi. A chi richiederla allora?

Carta di credito con fido fino a 1.500 euro: cosa significa? Vuol dire che oltre il limite massimo mensile stabilito dalla banca non si potrà andare.

Un plafond associato a una carta è il motivo principale per il quale viene rilasciata solamente dopo la valutazione delle capacità di rimborso reali da parte del soggetto che la richiede.

Di solito le banche richiedono al cliente di presentare la documentazione inerente al proprio reddito, oppure devono esserci specifiche condizioni da rispettare, come l’accredito mensile di una determinata cifra sul conto.

Ci sono molte carte di credito che concedono un fido fino a 1.500 euro: quale scegliere? Una delle più convenienti in questo periodo è la carta di credito di ING.

Carta di credito con fido fino a 1.500 euro di ING: i dettagli

Carta di credito con fido

La carta di credito con fido fino a 1.500 euro di ING è legata al Conto Corrente Arancio, molto famoso e pubblicizzato.

Il prelievo massimo giornaliero con la carta è di 600 euro, che può essere collegata a Google Pay e Apple Pay.

La carta è a canone zero il primo anno, mentre dal secondo si pagano 2 euro al mese. Per farla restare gratuita, è necessario spendere ogni mese almeno 500 euro oppure attivare un piano Pagoflex per acquisti oltre i 200 euro.

Le condizioni per attivare questa carta è l’accredito dello stipendio o della pensione sul conto oppure, al momento dell’attivazione, la presenza sul conto di un saldo di almeno 3.000 euro.

Per ottenere la carta bisogna aprire un Conto Corrente Arancio in questa pagina, che propone diversi servizi aggiuntivi, tra cui la formula Modulo Zero Vincoli, con cui il conto diventa a zero spese accreditando stipendio o pensione.

Se così non fosse, il costo mensile del conto è di 2 euro. Conto Arancio consente di effettuare bonifici SEPA fino a 50.000 euro senza costi e pagare utenze e altro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 dic 2022
Link copiato negli appunti