Carta di credito ING Direct recensione 2024: funzionalità e costi

Carta di credito ING Direct recensione 2024: funzionalità e costi

Tutto ciò che c'è da sapere sulle caratteristiche, sulle funzionalità e sui costi della carta di credito ING Direct.
Carta di credito ING Direct recensione 2024: funzionalità e costi
Tutto ciò che c'è da sapere sulle caratteristiche, sulle funzionalità e sui costi della carta di credito ING Direct.
Federico Pisanu
Pubblicato il 2 feb 2024

Mastercard Gold è la carta di credito ING con PIN personalizzabile ideale per effettuare acquisti online in maniera semplice e sicura. È emessa gratuitamente da ING Bank, una delle banche europee più solide a livello finanziario, contestualmente all’apertura del conto corrente Arancio o in seguito. Ecco perché può essere annoverata tra le migliori carte di credito sicure.

Insieme alla possibilità di modificare il PIN a proprio piacimento una volta che si riceve la carta a casa, un altro fiore all’occhiello della carta di credito ING Direct è il servizio Pagoflex, tramite cui è possibile rateizzare un pagamento di importo pari o superiore a 200 euro fino a 12 mesi.

Carta di credito ING: funzionalità e principali caratteristiche

ING

Circuito: Mastercard

Canone: GRATIS

Prelievo massimo: 600€/giorno

Limite di spesa / Plafond: 1.500€/mese

Commissioni prelievo: 4% con un minimo di 3 €

Contactless: ✓

IBAN: ✓

Personalizzabile, flessibile e sicura: questi sono i tre aggettivi che meglio definiscono la carta di credito ING Mastercard Gold. Personalizzabile perché il PIN può essere modificato liberamente tramite l’area riservata del sito web o via app; flessibile perché si ha la possibilità di impostare limiti di spesa giornalieri e mensili, ogni volta diversi; sicura perché è possibile richiedere la sospensione temporanea con un solo tocco da app e autorizzare ciascun pagamento tramite l’autenticazione a due fattori.

Come accennato nell’introduzione, tra i servizi più significativi a disposizione dei titolari della carta di credito associata al conto Arancio c’è anche Pagoflex, la soluzione gratuita che consente di attivare la rateizzazione di uno o più acquisti di importo pari o superiore a 200 euro. È possibile scegliere un piano di rateizzazione di 3, 6, 9 o 12 mesi. Non mancano nemmeno i pagamenti tramite smartphone, sia online che in negozio, grazie al supporto dei sistemi Apple Pay e Google Pay.

Il canone mensile è pari a 2 euro, ma può essere portato a zero se si effettuano acquisti per un valore minimo di 500 euro ogni mese. Il plafond standard è invece di 1.500 euro al mese, ma volendo si può richiedere di aumentarlo rispettando determinati requisiti (approfondiremo meglio questo aspetto più avanti).

ING Arancio: news e ultime notizie

ING Arancio ha pubblicato le performance relative al 2023, registrando numeri davvero eccezionali se comparati con gli anni passati. Basti sapere che la compagnia ha chiuso l’anno con un utile netto di ben €1.558 milioni e un utile ante imposte aumentato del 31%, raggiungendo €2.247 milioni.

Il CET1 ratio, indice di solidità bancaria, si attesta su un buon 14,7%, dato che riflette la resilienza finanziaria del Gruppo, ormai tra i leader indiscussi sul territorio italiano.

I ricavi, dall’altro lato, sono cresciuti dell’11%, con un margine di interesse che ha mantenuto la sua solidità in tutto l’ultimo trimestre. Nel quarto trimestre, inoltre, ING Arancio ha visto un incremento di 236.000 clienti primary retail, con depositi stabili e prestiti sempre in crescita.

In Italia i nuovi clienti nel 2023 sono stati 97.000, con una crescita a doppia cifra nei mutui (+59%) e nei prestiti personali.

Come richiedere la carta di credito ING

Dopo aver visto le principali funzionalità, passiamo ora alle informazioni pratiche inerenti la richiesta della carta di credito ING Direct.

Requisiti

Per richiedere la carta di credito ING è necessario essere titolari di un conto corrente Arancio su cui è attivo l’accredito dello stipendio o dell’assegno previdenziale. In alternativa all’accredito dello stipendio o della pensione, è possibile attivare la carta di credito anche con un saldo disponibile sul conto di almeno 3.000 euro e di un saldo minimo di 3.000 euro nei 30 giorni precedenti la richiesta. Sottolineiamo che conto Arancio è anche uno dei migliori conti correnti online.

Documenti necessari

Non ci sono documenti particolari da presentare per la richiesta e attivazione della carta ING. Dal momento che è possibile richiederla sia quando si apre un nuovo conto corrente Arancio, sia in seguito, i documenti sono quelli richiesti al momento dell’apertura del conto: un documento d’identità valido (carta d’identità, patente o passaporto), il codice fiscale o la tessera sanitaria, un indirizzo email e il numero di cellulare.

Procedura

La richiesta della carta di credito può avvenire contestualmente all’apertura del conto corrente Arancio, indicando la carta Mastercard Gold tra le carte collegabili al conto. In alternativa, si può presentare la richiesta effettuando l’accesso all’area riservata, per poi selezionare l’area “Conto Corrente" e in seguito l’opzione Carta di Credito".

Una volta inviata la domanda, occorre accreditare lo stipendio o la pensione, il cui importo minimo deve essere di 750 euro. In alternativa, è necessario che il saldo medio degli ultimi 30 giorni del conto sia pari ad almeno 3.000 euro. La richiesta di attivazione può essere effettuata sul sito alla sezione Dati Carta" dell’area Carta di Credito", oppure direttamente via app collegandosi alla sezione “Carta di Credito" e Riepilogo" e inserendo il codice CVV posizionato sul retro della carta.

Se al momento della ricezione della carta viene consegnato anche il documento Modulo di Richiesta, è necessario firmare e inviare il documento all’indirizzo “ING – Direzione Clienti – Casella Postale n. 10632 – 20159 MILANO".

Pro e contro della carta di credito ING Direct

Analizziamo adesso in breve i vantaggi e i punti deboli della carta di credito ING. Iniziando dai primi, in cima mettiamo il PIN personalizzabile e la solidità della banca. Avere la possibilità di cambiare a proprio piacimento il PIN della carta di credito è un plus notevole, sia per una questione di semplicità che sul piano della sicurezza. E a proposito di sicurezza, la banca ING è tra le più solide in Europa potendo vantare un CET1 ratio (cioè il maggiore indice di solidità di una banca) superiore al 14%.

Altri due vantaggi notevoli sono l’usabilità dell’app ING, grazie alla quale è possibile gestire la carta di credito a proprio piacimento (inclusa la modifica del PIN e il blocco temporaneo della carta), e il servizio Pagoflex per pagare in 3, 6, 9 o 12 mesi un acquisto (o più di uno) d’importo minimo di 200 euro.

Tra i contro, invece, si annovera l’obbligo di prelevare da altre banche, non essendoci sul territorio nazionale ATM della banca ING, con una commissione pari al 4% (3 euro minimo ad operazione) più un’eventuale altra commissione determinata dalla banca scelta per il prelievo. Un altro punto debole è che per richiedere la carta di credito ING Direct è necessario essere titolari di un conto corrente Arancio.

Pro
Contro
Pro
  • PIN personalizzabile
  • solidità banca
  • app ING
  • servizio Pagoflex
Contro
  • vincolo conto corrente Arancio
  • prelievo da altre banche
  • commissione 4% su ogni prelievo (minimo 3 euro a operazione)

Limiti, prelievi, e pagamenti di carta di credito ING

Il plafond mensile standard della carta di credito ING Direct è pari a 1.500 euro. Tale importo coincide anche con il limite mensile di prelievo e di pagamento con la carta. Per il prelievo giornaliero, invece, il limite è fissato a 600 euro.

Di seguito un veloce riepilogo:

  • plafond standard mensile: 1.500 euro
  • limite massimo prelievo giornaliero: 600 euro
  • limite massimo prelievo mensile: pari alla disponibilità mensile della carta (plafond standard pari a 1.500 euro)

Costi e commissioni

Parliamo ora di costi e commissioni della carta di credito ING. Il canone mensile è pari a 2 euro, ma si può azzerare se si effettuano spese di importo pari a 500 euro oppure si ha un Pagoflex attivo. Per quanto riguarda il prelievo di contanti, la commissione ammonta al 4% con un minimo di 3 euro per operazione.

Ma ecco la panoramica completa dei costi da sostenere con la carta di credito Mastercard Gold di ING:

Costo
Canone mensile 2 € (gratis con spesa minima 500 €)
Costo di rilascio e rinnovo 0 €
Commissioni di prelievo 4% con minimo di 3 euro per operazione
Costo blocco carta  0 €
Commissioni recupero credito 10% dell’importo da recuperare
Operazioni in valuta diversa 2%

La carta di credito ING Direct è sicura?

Sì. La sicurezza della carta di credito Mastercard Gold deriva anzitutto dalla solidità finanziaria di ING Direct, una delle banche più sicure d’Europa con un CET1 ratio del 14,7% (ultimo dato aggiornato al termine del terzo trimestre 2022).

Un altro fattore che rende la carta di credito ING sicura è Mastercard Identity Check, il servizio gratuito adottato dal circuito di pagamento Mastercard per proteggere i pagamenti online attraverso un processo di autenticazione a due fasi.

Da segnalare anche la possibilità di personalizzare il PIN della propria carta direttamente online, oltre che di bloccare temporaneamente la carta con un solo clic tramite il sito o l’app ufficiale della banca.

App ING e gestione della carta di credito

carta di credito ing apple pay

L’app ING consente di autorizzare le operazioni e gli acquisti online effettuati con la carta di credito Mastercard Gold tramite l’impronta digitale o l’autenticazione con il volto. Inoltre permette di personalizzare il PIN della carta e modificare i limiti di utilizzo, per una gestione ancora più personale e completa.

Sempre dall’app ING è possibile bloccare la carta di credito temporaneamente con un solo tap, in caso di smarrimento o furto. Infine, con l’attivazione delle notifiche push si possono monitorare le spese effettuate con la carta in tempo reale. L’applicazione è disponibile al download gratuito su Google Play Store e App Store ed è utilizzabile soltanto su un dispositivo mobile.

Servizio clienti

È possibile contattare il servizio clienti ING da telefono fisso al numero verde 800 71 72 73. Da cellulare e dall’estero il numero da comporre è invece lo 02 999 67 89. L’assistenza è attiva dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 22:00 e il sabato dalle 8:00 alle 18:00.

In alternativa all’assistenza telefonica, è disponibile il servizio di chat online direttamente dall’area riservata del sito web. In questo caso, per contattare l’assistenza clienti ING è sufficiente accedere alla propria area riservata, selezionare la pagina Contattaci" e cliccare su “Chat".

Opinioni finali

Siamo giunti al termine della nostra recensione sulla carta di credito ING. Le opinioni sono sicuramente positive: si tratta di una carta di pagamento affidabile e flessibile, con due punti di forza su tutti, ossia il PIN personalizzabile e la possibilità di azzerare le spese del canone mensile a fronte di una spesa mensile pari a 500 euro.

Abbiamo apprezzato anche la gestione della carta di credito tramite l’app, grazie alla sua interfaccia semplice e intuitiva. Ottimo infine il servizio Pagoflex, che consente ai titolari della carta di credito Mastercard Gold di rateizzare le spese effettuate in diversi mesi.

Unici nei i vincoli di apertura (ad esempio l’obbligo di aprire un conto corrente Arancio e la giacenza media di almeno 3.000 euro) e l’assenza di sportelli automatici ING per prelevare, a cui si aggiunge una commissione del 4% (minimo 3 euro a operazione) più un’eventuale ulteriore commissione della banca presso cui si effettua il prelievo.

Domande frequenti sulla carta di credito ING

Come e dove posso prelevare con carta ING?

La carta di credito Mastercard Gold di ING Direct consente di prelevare da tutti gli sportelli automatici abilitati con un commissione del 4% (minimo di 3 euro a operazione) sull’importo prelevato. ING non dispone di sportelli ATM proprietari, quindi occorre fare affidamento sugli sportelli automatici delle altre banche. Quest’ultime potrebbero applicare ulteriori commissioni al momento del prelievo.

Come ricaricare la carta di credito ING?

Come tutte le altre carte analoghe, la carta di credito ING non si ricarica ma dispone di un plafond mensile che può essere utilizzato a proprio piacimento. Nel caso di ING Direct, la carta di credito Mastercard Gold ha un plafond pari a 1.500 euro al mese.

Quanto costa la carta di credito ING Direct?

Il rilascio della carta di credito ING Direct è gratuito. Il canone mensile è di 2 euro, ma è possibile azzerarlo a fronte di una spesa pari a 500 euro al mese o con un Pagoflex attivo.

Come aumentare il plafond della carta di credito ING?

La richiesta di modifica del plafond della carta di credito ING è a discrezione della banca. Inoltre, è necessario aver accreditato lo stipendio o la pensione nei due mesi precedenti la richiesta. Se non si riesce a soddisfare quest’ultimo requisito, occorre dimostrare una giacenza media del proprio conto corrente Arancio pari ad almeno 3.000 euro nei due mesi precedenti la richiesta.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.