Migliori Carte per Acquisti Online Sicuri: Classifica 2024

Migliori Carte per Acquisti Online Sicuri: Classifica 2024

In questa guida vedremo nel dettaglio quali sono le migliori carte per acquisti online sicuri, confrontando vantaggi, svantaggi e costi di gestione.
Migliori Carte per Acquisti Online Sicuri: Classifica 2024
In questa guida vedremo nel dettaglio quali sono le migliori carte per acquisti online sicuri, confrontando vantaggi, svantaggi e costi di gestione.
Michelangelo Ricupati
Pubblicato il 17 ago 2023 - Aggiornato il 21 mag 2024

Se si cerca una carta per acquisti online si può scegliere tra le carte prepagate o quelle di credito. Le carte prepagate per acquisti online e in negozio sono sempre più diffuse, molto apprezzate per le loro condizioni economiche e l’alto grado di flessibilità nei pagamenti.

La maggior parte delle carte prepagate è dotata di circuiti internazionali come Visa e Mastercard, accettati presso milioni di esercenti sia online che presso i punti vendita fisici.

D’altro canto con le carte di credito si può ampliare il proprio margine di spesa e fare shopping prendendo in prestito del denaro.

Come si fa allora a scegliere tra tutte le carte per pagare online disponibili sul mercato? Puoi consultare la nostra classifica con le migliori carte per acquisti online del 2024, selezionate valutando sicurezza, costi e commissioni, facilità di richiesta, qualità dell’app, limiti di spesa ed efficienza del servizio clienti.

Le migliori offerte di carte di credito del mese

Tipologie di carte per acquistare online

Migliori carte di credito a rate

Le carte per acquisti online possono essere di diverso tipo, ognuna di esse ha delle funzioni specifiche che possono risultare più o meno utili a seconda delle proprie esigenze personali.

1. Carte Prepagate

Le carte prepagate per acquisti online, conosciute anche come carte ricaricabili, permettono di effettuare pagamenti elettronici con estrema facilità. Si possono ricaricare all’occorrenza per effettuare l’acquisto quando necessario, così da non tenere troppi soldi al loro interno ed evitare situazioni spiacevoli in caso di furto, smarrimento o frodi online.

La differenza con una carta di credito tradizionale è che la carta prepagata per acquisti online non è collegata a nessun conto corrente; quindi, non è possibile trasferire denaro dal proprio conto principale. In genere, si effettua una ricarica presso un punto abilitato o tramite appositi servizi specifici, e in alcuni casi tramite app se prevista dall’istituto emittente.

2. Carte Prepagate con IBAN (o carte conto)

Tra le migliori carte per pagare online ci sono sicuramente le carte prepagate con IBAN, conosciute anche come carte conto. Il termine “carte conto” indica un funzionamento simile a quello di un conto corrente, con l’invio e la ricezione di bonifici, l’addebito delle utenze e la sottoscrizione di abbonamenti.

Inoltre, usare una carta con IBAN per acquisti online risulta particolarmente comodo in quanto il circuito di pagamento utilizzato è solitamente MasterCard o Visa; quindi, si può acquistare nella maggior parte dei siti web senza troppe difficoltà.

L’unica differenza rispetto alle carte di credito è che anche in questo caso non si ha un conto corrente a disposizione; quindi, bisogna ricaricare la carta per fare acquisti online. Tuttavia, avendo un IBAN, si può far accreditare lo stipendio o la pensione in modo da non doverla caricare manualmente.

3. Carte prepagate usa e getta

Se si desidera una carta per acquisti online sicuri, la carta prepagata usa e getta è senza dubbio una delle soluzioni migliori. Questo tipo di carte contiene all’interno un determinato importo in denaro che può essere speso secondo le proprie necessità.

Una volta esaurito il credito, la carta diventa inutilizzabile, in quanto non può essere ricaricata in nessun modo. Chiaramente, può essere una soluzione scomoda se si vuole uno strumento da utilizzare nella vita quotidiana come una carta prepagata con IBAN o ricaricabile.

Tuttavia, si tratta del metodo più sicuro per acquistare su Internet, in quanto anche in caso di furto o frodi non si perderebbero cifre superiori all’importo presente all’interno, come nel caso di carte di credito frodate che potrebbero permettere al malintenzionato di risalire al conto corrente principale.

4. Carte di credito

Tra le carte per pagare online ci sono anche le carte di credito, strumenti ampiamente diffusi e utilizzati da numerosi tipi di utenti. D’altronde, le carte di credito tradizionali offrono un gran livello di flessibilità, in quanto consentono di accedere ad un plafond o un credito per affrontare spese importanti o emergenze.

Il punto debole delle carte di credito è che nonostante gli avanzati sistemi di sicurezza, un hacker potrebbe riuscire a risalire al conto corrente principale, mettendo quindi a rischio i propri risparmi. Ecco perché in alcuni casi molti utenti preferiscono pagare online con una carta prepagata separata.

La classifica delle migliori carte per comprare online

Esistono così tante opzioni e sono così tanti gli elementi da considerare per scegliere una carta per pagamenti online che può essere utile un confronto riassuntivo. Abbiamo tenuto conto dei costi di gestione, le funzioni messe a disposizione del titolare della carta e i sistemi di sicurezza integrati.

Di seguito quindi vedremo le migliori carte per acquisti online sicuri, selezionate analizzando gli elementi di cui sopra e valutando le recensioni degli utenti.

 

1. Carta Mediolanum

Mediolanum Credit Card

Circuito: Visa/Mastercard

Canone piano base: gratis per 1 anno (poi 45 €/anno)

Prelievo massimo: 500 €/giorno (1.500 €/mese)

Limite di spesa / plafond: da 1.500 a 3.000 €/mese

Commissioni prelievo: gratis in Italia

Contactless:

IBAN:

Il conto corrente SelfyConto di Banca Mediolanum propone una carta di credito per pagamenti online.

Il conto è gratuito fino al compimento del 30° anno di età e per il primo anno di attivazione, a prescindere dall’età. A ciò si aggiungono prelievi e bonifici senza commissioni e nessun limite per i depositi.

In poche parole, si può accedere ad un conto economico, flessibile ed estremamente sicuro grazie ai sistemi di protezione avanzati disponibili. L’unica spesa da sostenere è quella della carta di credito, che ha un costo di 12€ all’anno e include una carta di debito per pagare online gratuita.

In questo modo si può separare il conto principale dal conto per le spese online ed aumentare ulteriormente il livello di sicurezza. Ecco una lista riassuntiva dei pro e contro di SelfyConto Mediolanum.

Pro
  • Conto a canone gratuito per gli under 30
  • Bonifici e prelievi gratuiti
  • Circuiti di pagamento internazionali
Contro
  • Per gli over 30 il canone annuo è di 45€
  • I bonifici Extra SEPA hanno un costo di 7€

 

2. Carta Prepagata Fineco

Fineco Carta Ricaricabile

Circuito: Visa o Mastercard

Canone: 9,95 €/anno

Prelievo massimo: 500€/giorno

Limite di spesa: Nessun limite

Contactless: SI

IBAN: NO

Commissioni prelievo: 2.90€ a op.

Plafond: 10.000 €/mese

Tra le migliori carte per pagamenti online sicuri c’è senza ombra di dubbio la carta ricaricabile Fineco. Si tratta di un prodotto promosso da FinecoBank S.p.A., società leader nel settore Fintech e famosa per i suoi efficienti sistemi di sicurezza.

I pagamenti possono essere effettuati sia online sia presso POS fisici, con la possibilità di non inserire il PIN per importi inferiori a 50€. In fase di richiesta, l’utente può personalizzare il layout della carta a seconda dei propri gusti personali.

Il canone è di 9,95€ all’anno, mentre i costi di ricarica sono completamente gratuiti. Di seguito alcune delle caratteristiche principali:

  • plafond di 2.500€, con massimale di ricariche fino a 10.000€ al mese;
  • possibilità di prelevare in Italia e all’estero con commissione di 2,90€;
  • acquisti online sicuri tramite circuito Visa o MasterCard.

Inoltre, è possibile associare la carta a applicazioni quali Apple Pay, Samsung Pay, Garmin Pay e Fitbit Pay, così da pagare direttamente tramite il proprio dispositivo mobile presso negozi fisici.

Pro
  • Nessun costo di ricarica
  • Sistemi di sicurezza avanzati
  • Sincronizzabile con dispositivi mobili
Contro
  • Commissioni di prelievo elevate
  • Non c’è l’IBAN, quindi non si possono effettuare o ricevere bonifici

3. Nexi Classic di Crédit Agricole

Crédit Agricole Nexi Classic

Circuito: MasterCard

Canone: 50€/anno

Prelievo massimo: 250€/giorno

Limite di spesa: nessuno

Commissioni prelievo ATM: 4% (commissione minima 5,16€)

Contactless: ✓

IBAN: ✓

Con la carta di credito per pagamenti online di Crédit Agricole è possibile ottenere uno strumento di pagamento sicuro ed efficiente, con un plafond personalizzato e possibilità di posticipare gli addebiti al mese successivo all’acquisto.

Le spese vengono gestite tramite una comoda applicazione dedicata dalla quale si possono monitorare saldo, movimenti e transazioni, impostare i limiti di spesa e di prelievo, personalizzare il PIN o sospendere la carta in caso di necessità.

In più, Crédit Agricole permette di sottoscrivere il servizio Protezione Mezzi di Pagamento, un’assicurazione speciale dal costo di 2€ al mese che consente di ottenere rimborsi nel caso di operazioni fraudolente e non autorizzate.

Pro
  • Carta di credito con plafond personalizzato
  • Addebito posticipabile al mese successivo
  • App dedicata con limiti personalizzabili
Contro
  • Costo del canone elevato
  • Il servizio di protezione è a pagamento

 

4. Carta Prepagata ING

Carta prepagata ING
5.0

Circuito: Visa/Mastercard

Canone piano base: Gratis

Prelievo massimo: 500€/giorno

Limite di spesa: 4.500€/giorno

Contactless: SI

IBAN: NO

Commissioni prelievo: 2€

Plafond: 4.500€/mese

Per fare acquisti su Internet e avere allo stesso tempo un conto corrente sicuro, conveniente e pieno di funzioni utili, il conto ING è probabilmente la soluzione migliore.

Essendo a canone gratuito e senza commissioni su bonifici, è possibile ammortizzare notevolmente le spese di gestione nel lungo termine.

Gli unici costi da sostenere sono quelli relativi ai prelievi con la carta di debito e il piano base, che prevedono una commissione di 0,95€. In alternativa, optando per il piano Arancio Più, si possono azzerare tutte le spese accessorie, accreditando lo stipendio o almeno 1000€ al mese sul conto.

Al conto si può anche associare una carta prepagata MasterCard senza canone, che richiede una spesa di 10€ una tantum per il rilascio della carta fisica, e una commissione di 1€ per la ricarica. Inoltre, vanno aggiunti 2€ per ogni operazione di prelievo, che risultano comunque in linea con altre prepagate per gli acquisti online.

In questo modo è possibile pagare in tutta sicurezza, evitando di attingere direttamente dal conto corrente principale.

Pro
  • Possibilità di avere un conto a canone gratuito
  • Si possono richiedere carte di credito, debito o prepagate
  • Bonifici e prelievi senza commissioni con Arancio Più
Contro
  • La maggior parte delle procedure va fatta online
  • Il servizio di assistenza potrebbe essere migliore

5. Carta Revolut

Revolut Standard

Circuito: Mastercard

Canone: GRATIS

Prelievo massimo: 3.000 €/giorno

Limite di spesa: NO (illimitato)

Commissioni prelievo: Gratis fino a 5 o 200€/mese; poi 2% (min. 1€ per op.)

Contactless:

IBAN:

Chi ama viaggiare o si trova spesso all’estero per motivi di lavoro, troverà sicuramente molte funzioni utili nella carta Revolut. Si tratta di una soluzione pensata per chi viaggia spesso e ha bisogno di effettuare pagamenti online sicuri e, allo stesso tempo, pagamenti presso POS fisici in valute straniere.

Difatti, con la carta Revolut è possibile effettuare cambi valute (30 monete disponibili) senza commissioni nascoste. La funzione è integrata in-app, ed è possibile utilizzarla nell’immediato in modo da essere pronti anche in caso di emergenze.

I cambi possono essere effettuati dal lunedì al venerdì fino a 1.000€ con i piani Standard (gratuito) e Plus (da 2,99€/mese). Con i piani Premium, Metal e Ultra, invece, si hanno cambi senza commissioni senza limiti.

Nello specifico, le carte Revolut rientrano nella categoria delle carte prepagate per pagamenti online con IBAN, quindi si può ricevere anche un bonifico o inviare denaro ad altri utenti. L’IBAN è lituano, ma è operativo nell’area SEPA al pari di quello italiano.

Inoltre, per quanto riguarda la sicurezza, il denaro depositato nelle carte Revolut è protetto dallo schema di garanzia dei depositi lituano Deposit and Investment Insurance.

Pro
  • App nativa fluida ed efficiente
  • Prelievi gratuiti anche all’estero
  • Conto multivaluta
Contro
  • IBAN lituano
  • Cashback presente solo nei piani a pagamento
  • Non è possibile richiedere un credito

 

6. Carta Hype

HYPE

Circuito: MasterCard

Canone piano base: GRATIS

Prelievo massimo: 500 €/giorno

Limite di spesa: 4.990 €/giorno

Commissioni prelievo: gratis fino a 250€; poi 2€

Plafond: 2.500 €/mese

Contactless: ✓

IBAN: ✓

Appartenente al circuito MasterCard ed emessa dal Gruppo Sella, la carta Hype è una carta per acquistare online in sicurezza e comodità, ottima anche per i giovani che vogliono iniziare a gestire meglio il proprio denaro.

La carta è disponibile in due piani, di cui uno gratuito, e permette di effettuare bonifici gratuiti e prelievi senza commissioni fino a 250€, limite che viene rimosso se si opta per Hype Next, dal costo di 2,90€ al mese.

Inoltre, avendo un IBAN italiano, è possibile ricevere bonifici, accreditare lo stipendio e sottoscrivere abbonamenti o utenze, risparmiando tantissimo tempo e avendo tutto sotto controllo con un unico strumento.

A ciò si aggiunge la possibilità di richiedere solamente la versione virtuale, così da non dover attendere l’emissione della carta. In più, oltre a poter fare acquisti su Internet sicuri, nell’app sono presenti funzioni aggiuntive come la sezione risparmio, che permette di aprire conti deposito per guadagnare interessi, oppure richiedere un prestito.

Ecco un riassunto dei pro e contro della carta Hype.

Pro
  • Possibilità di scegliere il piano senza canone
  • IBAN italiano per bonifici, utenze e abbonamenti
  • Sezioni risparmio e investimenti incluse
Contro
  • Prelievi gratuiti limitati col piano base
  • Il canone del piano Next è un po’ elevato
  • Carta fisica non inclusa col piano gratuito

 

7. Carta Sella

Carta prepagata Sella
4.4

Circuito: MasterCard

Canone piano base: 12€/anno

Prelievo massimo: 1000€/giorno

Limite di spesa: illimitato

Commissioni prelievo: gratis con ATM Sella; 2€ con altre banche

Plafond: 12.000€

Contactless:

IBAN:

Banca Sella è sicuramente una delle banche più conosciute sul territorio italiano, simbolo di affidabilità ed efficienza dei servizi offerti. Optando per la MasterCard Prepaid Card di Sella, è possibile ottenere una carta per acquistare online sicura e conveniente sotto svariati punti di vista.

Innanzitutto, la carta può essere richiesta esclusivamente in formato virtuale, così da non pagare nemmeno il costo di emissione. In alternativa, si può richiedere la versione fisica ad un costo di 5€ una tantum.

Il canone, invece, è di solo 1€ al mese, per un totale di 12€ all’anno, cifra ragionevole se si considerano gli avanzati sistemi di sicurezza integrati, tra cui MasterCard SecureCode. A questo si aggiunge il servizio di notifiche che avvisa immediatamente quando viene effettuata un’operazione, così da avere tutto sotto controllo.

Dall’applicazione dedicata si gestisce tutto dallo smartphone, tenendo monitorati i movimenti e ricaricando la carta quando necessario.

Pro
  • Ottimi sistemi di sicurezza
  • Bassi costi di gestione
  • Banca solida e con una lunga storia alle spalle
Contro
  • Si possono chiedere solo 2 carte per utente
  • Limiti di ricarica e di spesa bassi rispetto ad altre carte

 

8. Carta YOU

Advanzia YOU

Circuito: Mastercard

Canone: GRATIS

Prelievo massimo: NO (nessun limite)

Limite di spesa: comunicato alla firma del contratto

Commissioni prelievo: GRATIS

Plafond: comunicato alla firma del contratto

Contactless:

Chi vuole assicurarsi la massima protezione con la propria carta di credito per pagamenti online può optare per la carta YOU di Advanzia Bank, uno strumento che sfrutta il circuito Mastercard per offrire pagamenti online sicuri.

Il canone è completamente gratuito e non sono previste commissioni per prelievi o pagamenti all’estero. Chi lo desidera, inoltre, può richiedere un’assicurazione viaggi in modo da essere coperti in caso di imprevisti, risultando comoda anche per chi viaggia oltre che per chi effettua spesso acquisti online.

A ciò si aggiunge la possibilità di rateizzare i pagamenti del credito secondo una delle seguenti modalità:

  • saldo minimo di 30€;
  • limite minimo del 3%;
  • termine ultimo per il pagamento estendibile per un massimo di 7 settimane dalla transazione.

In questo modo è possibile avere una migliore gestione dei propri risparmi, con la facoltà di controllare i movimenti da un’app dedicata. Per quanto riguarda i sistemi di sicurezza, oltre al MasterCard Secure Code, la carta sfrutta un chip EMV che protegge i dati e previene accessi e operazioni non autorizzate.

Pro
  • Carta a canone gratuito
  • Nessuna commissione per i prelievi
  • Possibilità di rimborso a saldo o a rate
Contro
  • Interessi elevati
  • Lunghi tempi di spedizione
  • L’assistenza è disponibile solo via telefono o email

Come scegliere una carta per gli acquisti online

carte prepagate

La prima cosa da controllare per acquistare su Internet senza preoccupazioni è sicuramente la presenza di sistemi di sicurezza avanzati che rendano la vita difficile agli hacker.

Tra questi citiamo l’autenticazione a 2 fattori (2FA), i PIN di sicurezza, i codici temporanei o codici OTP, e i sistemi integrati nei circuiti di pagamento, come MasterCard Secure Code e Visa Secure, che aiutano a prevenire gli episodi di frode.

Dopodiché, vanno presi in considerazione i costi di gestione, ovvero:

  • canone annuo o mensile;
  • commissioni per prelievi, bonifici e operazioni quotidiane;
  • costi di rilascio della carta;
  • imposta di bollo;
  • costi di ricarica per le carte prepagate.

Inoltre, andrebbe considerata anche la solidità della banca o del Gruppo emittente, in quanto alcune realtà da poco sul mercato potrebbero non essere così tanto affidabili. Infine, sarebbe bene controllare se sono presenti promozioni temporanee o promozioni per certi tipi di clienti, come gli under 30, gli over 60 o i clienti business.

Come fare pagamenti online in sicurezza

Quando si effettuano acquisti online ci sono alcune accortezze da seguire per garantire la massima sicurezza. Difatti, la maggior parte delle attività fraudolente o dei furti di denaro accadono a causa della mancanza di attenzione da parte delle persone.

Ecco alcuni suggerimenti per evitare episodi spiacevoli:

  1. acquistare esclusivamente da siti web affidabili: valutando prezzi, reputazione, recensioni e altri siti ufficiali della stessa categoria, si possono notare eventuali elementi sospetti che consentono di evitare i siti truffa;
  2. mai condividere i dettagli della carta di credito: evitando di condividere i dati della propria carta con altri utenti e piattaforme, si possono evitare furti di informazioni e frodi, molto pericolose per i fondi presenti sul conto;
  3. monitorare regolarmente l’estratto conto: in questo modo si possono subito individuare transazioni sospette o non autorizzate, e bloccare e sospendere la carta in caso di necessità;
  4. attivare le notifiche: attivando servizi di SMS Alert e notifiche via e-mail si è informati in tempo reale su ogni movimento, prevenendo furti e frodi bancarie;
  5. usare password complesse: scegliere credenziali sicure e modificarle periodicamente aiuta a limitare gli attacchi e i furti di dati sensibili.

Può anche essere utile verificare la dicitura HTTPS (HyperText Transfer Protocol over Secure Socket Layer) del sito, un protocollo che ne conferma la sicurezza, e attivare sistemi avanzati come l’autenticazione a 2 fattori (2FA) e le One Time Password (OTP).

Metodo di valutazione

Per compilare la nostra classifica con le migliori carte prepagate per acquisti online e sicuri, abbiamo preso in considerazione alcuni criteri cruciali che possono fare la differenza tra i vari prodotti.

Tra questi, rientrano:

  • sicurezza: va sempre al primo posto, quindi abbiamo scelto soluzioni con avanzate tecnologie di protezione, circuiti internazionali e affidabili e possibilità di bloccare o sospendere la carta direttamente dall’app;
  • costi e commissioni: le carte prepagate e di credito in classifica si distinguono per i costi competitivi e le commissioni trasparenti sulle operazioni, importanti per valutare la spesa totale durante l’anno;
  • facilità di richiesta: tutte le carte possono essere richieste direttamente online, sia in fase di attivazione del conto associato sia in un secondo momento tramite la propria Area Personale;
  • qualità dell’app: le applicazioni native delle migliori carte prepagate per gli acquisti sono caratterizzate da dashboard intuitive ed efficienti, con tutti gli strumenti più utili a portata di mano per l’utente;
  • limiti di spesa: giocano un ruolo importante per le spese quotidiane, motivo per cui le carte in classifica consentono di modificarli a proprio piacimento in base alle varie esigenze;
  • servizio clienti: tutte le carte disponibili vantano un’assistenza multicanale e sempre disponibile, così da soddisfare ogni richiesta.

Conclusioni

Usare carte prepagate per gli acquisti online è senza ombra di dubbio un ottimo metodo per separare i propri fondi dal conto principale ed effettuare operazioni di pagamento in completa sicurezza.

Difatti, non attingendo in modo diretto dai fondi presenti sul conto, si evita di condividere accidentalmente informazioni personali sensibili, prevenendo il rischio di furti e frodi.

Le carte di credito invece sono da prendere in considerazione per spese importanti o improvvise, o per dilazionare nel tempo le uscite mensili.

In ogni caso usando protezioni aggiuntive come antivirus, VPN, PIN e password complessi, autenticazione a due fattori e codici OTP si può aggiungere un ulteriore strato di protezione evitando situazioni spiacevoli.

Per evitare di incorrere in truffe, è consigliabile anche evitare di accedere a siti possibilmente fraudolenti, controllando con attenzione gli indirizzi e le recensioni da parte degli utenti.

Per quanto riguarda la scelta della carta, infine, valutare elementi come costi, commissioni, misure di protezione, limiti di spesa e qualità dell’applicazione dedicata può fare la differenza.

Domande Frequenti sulle Carte per Acquisti Online Sicuri

Con il bancomat si può pagare online?

Sì. Con il Bancomat, circuito di pagamento utilizzato da diverse carte di debito, è possibile pagare online proprio come con una carta di credito.

Come fare acquisti online senza carta di credito?

Se non si vuole usare la carta di credito per acquistare online, è possibile utilizzare altri metodi di pagamento come carte prepagate e carte regalo.

Dove comprare carte prepagate per acquisti online?

Le carte prepagate possono essere richieste presso un istituto bancario, che può offrire una soluzione ricaricabile o usa e getta. In alternativa, si possono comprare presso negozi abilitati come Auchan, Carrefour, Simply, Esselunga e Conad.

Cosa si rischia a pagare con la carta di credito online?

Pagare con la carta di credito online può essere rischioso se non si attuano le giuste misure di sicurezza. Tra i rischi principali ci sono quello di clonazione, di furto dei fondi e di furto dei dati sensibili.

Perché non riesco a pagare on line con carta di credito?

Nella maggior parte dei casi, un pagamento non va a buon fine perché la Banca legge la transazione come sospetta. In altri casi, può essere richiesta una doppia conferma tramite PIN temporaneo, riconoscimento facciale o impronta digitale.

Esistono carte di debito per pagare online?

Certamente. Molte carte di debito si possono usare per pagare online utilizzando direttamente i fondi presenti sul conto corrente. Generalmente, queste hanno limiti più elevati delle prepagate, ma si può rischiare di condividere informazioni sensibili del conto.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Il presente sito e tutti i suoi collaboratori non sono responsabili né devono essere ritenuti responsabili per eventuali perdite o danni commerciali subiti avendo fatto affidamento sulle informazioni contenute su questo sito. I dati contenuti in questo sito non sono necessariamente forniti in tempo reale e non sono necessariamente accurati. Tutti i riferimenti a singoli strumenti finanziari non devono essere intesi come attività di consulenza in materia di investimenti, né come invito all'acquisto dei prodotti o servizi menzionati. Investire comporta il rischio di perdere il proprio capitale. Investi solo se sei consapevole dei rischi che stai correndo. Fineco non si assume alcuna responsabilità per l’accuratezza o la completezza delle informazioni riportate in questo sito. Per ulteriori informazioni su Fineco visita il sito www.finecobank.com

Le opinioni espresse all'interno dei contenuti sono esclusivamente dell'autore e non riflettono le opinioni e convinzioni di Revolut. Tuttavia, questo sito guadagna una commissione attraverso i link di affiliazione

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per dettagli e condizioni, vai su http://www.hype.it/trasparenza e consulta i fogli informativi