Migliori Carte con Fido fino a 5.000 Euro del 2024

Migliori Carte con Fido fino a 5000 Euro del 2024

Guida completa sulle migliori carte con fido immediato fino a 5.000 euro: caratteristiche, requisiti e costi a confronto.
Migliori Carte con Fido fino a 5000 Euro del 2024
Guida completa sulle migliori carte con fido immediato fino a 5.000 euro: caratteristiche, requisiti e costi a confronto.
Federico Pisanu
Pubblicato il 9 gen 2024 - Aggiornato il 17 mag 2024

Da dove nasce l’esigenza di una carta di credito con fido fino a 5.000 euro? Di solito, il plafond iniziale di una carta di credito è pari a 1.500 euro, una cifra sufficiente per tanti ma che può essere stretta per altre persone oppure in determinate situazioni, come il pagamento del noleggio auto o del soggiorno in un hotel di almeno una settimana.

A volte non è nemmeno necessario rivolgersi a un’altra banca, soprattutto se con il proprio istituto di credito si ha un rapporto di lunga durata. Molte altre volte invece si ha la necessità di guardare altrove.

In questo articolo presentiamo le migliori carte di credito con fido fino a 5.000 euro del 2024. Per ciascuna offriremo una breve ma esaustiva descrizione, elencando i pro e i contro.

Le migliori offerte di carte del mese:

Carta di credito con fido fino a 5.000 euro: cos’è e come funziona

migliori carte conto con fido immediato

Una carta con fido pari a 5.000 euro è una carta di credito con un plafond mensile fino a 5.000 euro, cioè l’importo massimo che il titolare della carta può spendere in un mese. Il denaro speso deve poi essere restituito o a rate con interessi o in un’unica soluzione senza interessi. L’importo anticipato viene poi detratto dal saldo del conto corrente a cui è associata la carta di credito.

Spesso e volentieri le carte con fido offrono sconti e vantaggi esclusivi, soprattutto nell’universo dei viaggi. Alcune carte di credito, ad esempio, includono nel proprio canone annuo assicurazioni di viaggio gratuite, oltre all’accesso free in circa un migliaio di lounge VIP aeroportuali. Sono inoltre previsti sconti sui biglietti aerei e sul noleggio auto, ma anche per prendere parte a eventi o spettacoli importanti come concerti, manifestazioni sportive, ecc.

Modalità a saldo

Il fido bancario è un finanziamento che il titolare della carta di credito si impegna a restituire il mese successivo, limitatamente all’importo usufruito (non è detto infatti che in un mese si spendano tutti i 5.000 euro del fido messo a disposizione dalla banca). Il rimborso può avvenire in varie modalità: la più gettonata è quella a saldo. Se si opta per una carta di credito a saldo, il rimborso del fido avviene in un’unica soluzione e in una data precisa (in genere il 10 o il 15 del mese successivo) tramite l’addebito diretto dal conto corrente associato alla carta di credito. La modalità a saldo è a interessi zero.

Modalità revolving

Al contrario di quella a saldo, la modalità di rimborso denominata revolving prevede il rientro dal fido bancario con un piano rateale pattuito in precedenza con la banca. A ogni rata si applica una quota di interessi determinata dalle percentuali di TAN e TAEG. Dunque, una carta revolving con fido di 5.000 euro è una carta di credito per cui è richiesto il rimborso rateale del fido utilizzato nell’arco di un mese. In genere i piani sono trimestrali (dai 3 ai 12 mesi).

Se ci si rivolge a una carta di credito revolving, suggeriamo di verificare le condizioni economiche poste per la restituzione del rimborso. Per farla breve, è opportuno controllare soprattutto le percentuali associate a TAN e TAEG: l’ideale è che si attestino intorno al 10-15% (minore è la percentuale, più bassa è la quota di interessi applicata a ciascuna rata).

Le migliori carte con fido immediato fino a 5.000 euro

È il momento ora di passare alla pratica, con l’elenco delle migliori carte con fido fino a 5.000 euro. Nella nostra selezione troviamo Carta You (Advanzia), Mediolanum Credit Card Prestige, Fineco Gold World, Mastercard Platinum Banca Sella, Carta di Credito Oro American Express, UniCreditCard Flexia, Carta di Credito Compass e Carta di Credito Findomestic.

 

1. Fineco Gold World

Fineco Gold World

Emittente: FinecoBank

Tipo di carta: carta di credito

Circuito: Mastercard

Canone: 69,95€/anno

Fido Max: da 5.000€

Rimborso: mensile a saldo senza interessi

Gold World è la carta di credito emessa da FinecoBank per i clienti che scelgono di aprire un conto corrente online Fineco. Disponibile sia nella versione monofunzione (circuito di pagamento Mastercard) che multifunzione (circuiti PagoBancomat e Bancomat), Gold Word è abilitata ai pagamenti contactless nonché via smartphone tramite Apple Pay, Google Pay, Garmin Pay e Fitbit Pay. Quando la richiesta della carta viene accettata, la banca concede un fido a partire da 5.000 euro. A differenza di tante altre carte di credito, la carta Gold World è a saldo, ciò significa che il rimborso avviene mensilmente senza alcun interesse dovuto.

Pro
Contro
Pro
  • Fido a partire da 5.000 euro
  • Compatibilità massima con i sistemi di pagamento mobile
  • Affidabilità banca online
Contro
  • Necessaria una giacenza media annua non inferiore a 5.000 euro per richiedere la carta di credito

 

2. Mediolanum Credit Card Prestige

Mediolanum Credit Card Prestige

Emittente: Banca Mediolanum

Tipo di carta: carta di credito

Circuito: Mastercard

Canone: canone zero primo anno, poi 80,00€/anno

Fido Max: da 5.000 a 10.000 euro

Rimborso: mensile con TAEG min 3,66% e TAEG max 12,90%

Mediolanum Credit Card Prestige è la carta di credito a canone zero per il primo anno con un fido immediato a partire da 5.000 euro fino ad un massimo di 10.000 euro. Disponibile per chi sceglie di aprire il conto corrente online SelfyConto, la carta di credito appartenente al circuito internazionale di pagamento Mastercard offre diversi servizi esclusivi, tra cui l’accesso a oltre 1.300 lounge aeroportuali e a viaggi, spettacoli ed eventi più importanti nel mondo. Inoltre, è possibile collegarla ad Apple Pay, Google Wallet, Samsung Pay e Garmin Pay per i pagamenti tramite smartphone e smartwatch.

Pro
Contro
Pro
  • Fido massimo 10.000 euro
  • Servizi esclusivi per chi viaggia e ama gli spettacoli
  • Canone gratuito per il primo anno
Contro
  • 4% di commissione per anticipo contante

 

3. Credem Ego Gold

Carta Gold Credem
4.6

Emittente: Credem

Tipo di Carta: Carta di credito

Circuito: Visa o Mastercard

Canone: 100€

Fido Max: 50.000€

Rimborso: mensile con TAN/TAEG 21,00% / 23,14%

La carta di credito Credem Ego Gold è l’opzione ideale per coloro che cercano flessibilità, sicurezza e un alto massimale di spesa, con fido fino a 5.000€ richiedibile senza troppi requisiti. 

Realizzata in PVC 100% riciclato, la carta di credito è pensata per offrire acquisti fino a 50.000€ sia in negozi fisici che online, sfruttando elevati standard di sicurezza garantiti dai circuiti Mastercard e Visa. Un’altra caratteristica interessante per gli utenti è l’assicurazione estesa inclusa, che copre sia durante i viaggi in aereo che in auto, offrendo diverse politiche di rimborso applicabili nella vita quotidiana.

In più, la tecnologia Chip&PIN permette di prevenire le frodi in fase di acquisto, sia offline che online, sfruttando un avanzato metodo di autorizzazione che rende ogni transazione sicura. A ciò si aggiunge la copertura sugli acquisti, che protegge da frodi, clonazioni e furti avvenuti entro 90 giorni dall’acquisto con la carta Ego.

Come se non bastasse, è possibile collegare la carta con strumenti di pagamento digitali come Google Pay e Samsung Pay, offrendo la massima praticità per i pagamenti su POS e su e-commerce. In quanto al fido, questo può essere richiesto per un rimborso massimo di 5.000€ in un’unica soluzione, con TAN/TAEG del 12% e del 17,02%.

Pro
  • Massimali di spesa elevati, fino a 50.000€
  • Ottimi sistemi di protezione e sicurezza
  • Modalità di rimborso flessibili
  • Possibilità di ottenere un fido fino a 5.000€
Contro
  • I costi di TAN/TAEG possono essere elevati rispetto ai competitor
  • Per richiedere la carta bisogna ottenere l’approvazione da parte della banca
  • Possibili costi significativi in base all’utilizzo del credito

 

4. Mastercard Platinum Banca Sella

Mastercard Platinum Sella

Emittente: Banca Sella

Tipo di carta: carta di credito

Circuito: Mastercard

Canone: 150 euro/anno

Fido Max: 5.200 euro

Rimborso: mensile a saldo senza interessi

Mastercard Platinum è la carta di credito disponibile per i titolari di un conto Banca Sella con un fido massimo pari a 5.200 euro. Diversi i vantaggi esclusivi riservati ai clienti, tra cui Mastercard Service (assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7 quando si è in viaggio), sconti con compagnie aeree e aziende di noleggio auto, più l’assistenza medica in viaggio.

Tra le caratteristiche più interessanti di Mastercard Platinum c’è la possibilità di ridurre a zero l’importo del canone annuo a fronte di una spesa di oltre 9.000 euro nell’arco degli ultimi 12 mesi (o di dimezzarlo se la spesa è compresa tra 7.000 e 9.000 euro).

Pro
Contro
Pro
  • Fido massimo di 5.200 euro
  • Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in viaggio
  • Sconti esclusivi con compagnie aeree e aziende di noleggio auto
Contro
  • Importo canone annuo primo anno pari a 150 euro

 

5. UniCreditCard Flexia

UniCredit Card Flexia
3.8

Emittente: UniCredit

Tipo di carta: carta di credito

Circuito: Mastercard

Canone: 43,00€/anno

Fido Max: da 1.000 a 5.000€

Rimborso: mensile TAN/TAEG 13,90%/14,82%

UniCreditCard Flexia è la carta di credito con un fido massimo di 5.000 euro e un canone annuo di 43 euro. Associata al circuito di pagamento internazionale Mastercard, la carta di credito Flexia Classic è compatibile con Apple e Google Pay, Samsung Pay e Bancomat Pay per pagare con smartphone e smartwatch.

Sempre tramite app, è possibile impostare i limiti di spesa della carta, bloccarla e monitorare in tempo reale i movimenti e il saldo. Inoltre, UniCredit offre l’opportunità di scegliere la modalità di rimborso preferita, inclusa la modalità a saldo che prevede la restituzione dell’importo utilizzato il mese precedente senza alcun interesse.

Pro
Contro
Pro
  • Fido massimo di 5.000 euro
  • Canone annuo tra i più bassi in assoluto (43 euro all'anno)
  • Possibilità di scegliere la modalità di rimborso preferita
Contro
  • Emissione carta a pagamento (10 euro)
  • Fido minimo basso (1.000 euro)

 

6. Carta di credito Compass

Compass
3.8

Emittente: Compass

Tipo di carta: carta di credito

Circuito: Visa

Canone: gratis

Fido Max: 1.500€

Rimborso: mensile TAN/TAEG 21,40%/23,63%

Carta Easy è la carta di credito con fido fino a 5.000 euro di Compass a rate fisse, con un fido iniziale di 1.500 euro. A differenza della maggior parte delle carte di credito non presenta costi fissi: estratto conto cartaceo e canone sono gratuiti, così come l’imposta di bollo. Associata al circuito Visa, si può usare in modalità contactless in tutti i negozi che presentano il marchio del noto circuito di pagamento internazionale.

Per richiedere Carta Easy di Compass è sufficiente recarsi in uno dei 300 punti venditi Compass con una copia fronte e retro di un documento di riconoscimento, una copia fronte e retro della tessera sanitaria, una copia di una bolletta dell’utenza domestica e una copia del giustificativo di reddito.

Pro
Contro
Pro
  • Fido di 1.500 euro
  • Canone zero per sempre
  • Nessuna imposta di bollo da pagare
Contro
  • Percentuali TAN e TAEG superiori rispetto alla media
  • Manca la possibilità di scegliere la modalità di rimborso desiderata

 

7. Carta di credito Findomestic

Findomestic Carta Nova
3.8

Emittente: Findomestic

Tipo di carta: carta di credito

Circuito: Mastercard

Canone: Gratis

Fido Max: 3.000€

Rimborso: mensile TAN/TAEG 15,36%/16,49%

La carta di credito con fido fino a 5.000 euro di Findomestic non ha spese accessorie, per cui il titolare della carta non spende nulla per il canone annuo, il prelievo di contanti, l’incasso della rata e l’imposta di bollo. Associata al circuito di pagamento internazionale Mastercard, la carta di credito Findomestic può essere integrata nei sistemi Apple, Google e Samsung Pay. In più offre la possibilità di rimborsare a rate oppure in un’unica soluzione a fine mese.

Pro
Contro
Pro
  • Fino fino a 5.000 euro
  • Canone zero per sempre
  • Zero commissioni per i prelievi di contanti all'ATM
Contro
  • Non è possibile scegliere la modalità di rimborso a saldo senza interessi

 

8. Carta YOU

Advanzia – Carta YOU

Emittente: Advanzia

Tipo di Carta: Carta di credito

Circuito: Mastercard

Canone: gratis

Fido Max: variabile in base al reddito

Rimborso: mensile con TAN/TAEG 21,00% / 23,14%

Carta You è la carta di credito di Advanzia Bank senza commissioni annuali né costi di prelievo nei bancomat di tutto il mondo con fido personalizzato fino a 1.000 euro al giorno. Per richiederla è sufficiente completare il modulo online presente sul sito cartayou.it, senza la necessità di dover aprire un nuovo conto corrente. Facile da attivare, tra i vantaggi di Carta You si annoverano la possibilità di pagare senza interessi i propri acquisti con un termine di scadenza fino a 7 settimane e l’assicurazione di viaggio gratuita.

Pro
Contro
Pro
  • Fido personalizzato fino a 1.000 euro al giorno
  • Non c'è l'obbligo di aprire un nuovo conto corrente
  • Rimborso differito fino a 7 settimane
Contro
  • L'offerta non include servizi di investimenti e risparmio
  • Il valore del plafond viene comunicato soltanto in fase di richiesta

 

9. Carta di Credito Oro American Express

Carta Oro American Express
4.9

Emittente: American Express

Tipo di carta: Carta di Credito

Circuito: American Express

Quota: Azzerata per il primo anno

Fido Max: Fido personalizzato

Rimborso: mensile TAN/TAEG 14%/24,19%

La Carta di Credito Oro di American Express ha fido personalizzato, quota azzerata il primo anno e possibilità di scegliere se pagare a saldo o a rate. I requisiti per richiederla sono meno severi rispetto a quelli delle altre carte di credito; infatti, è sufficiente essere residenti in Italia, avere un conto corrente IBAN SEPA e un reddito annuale lordo di almeno 25.000 euro.

Numerosi i vantaggi inclusi per i Titolari della Carta di Credito Oro, tra cui l’accesso a oltre 1.200 VIP Lounge aeroportuali, una linea di credito fino a 15.000 euro, un voucher annuale del valore di 50 euro da spendere nella sezione Viaggi del sito American Express e uno sconto in estratto conto ogni anno di 50 euro per gli acquisti effettuati su Vivaticket.

Pro
  • Linea di credito personalizzata fino a 15.000 euro
  • Requisiti meno severi rispetto ad altre banche per ottenere la carta di credito
  • Quota mensile azzerata per il primo anno
Contro
  • Il circuito American Express non è ancora diffuso tra i negozianti come Mastercard e Visa
  • Il valore del plafond della carta si conosce soltanto una volta accettata la richiesta

 

Come richiedere una carta di credito con fido immediato

La richiesta di una carta di credito con fido immediato può essere presentata online e non differisce dalle normali richieste di una carta di credito. Per alcune carte invece ci si deve recare in filiale (vedi Carta Easy di Compass e Carta di Credito Findomestic). Di solito, trascorrono circa 5 giorni lavorativi prima di conoscere l’esito della richiesta, sia in caso positivo che negativo.

Non mancano le eccezioni, con alcune banche online che confermano l’emissione o meno della carta nella stessa giornata. Dall’accettazione della domanda alla ricezione della carta di credito con fido a casa trascorrono poi altri 2-3 giorni lavorativi.

Requisiti per ottenere una carta con fido fino a 5.000 euro

carta credito gratuita

I requisiti per vedersi accettata la richiesta di una carta con fido fino a 5.000 euro sono diversi da banca a banca. Alcuni istituti, come ad esempio American Express, di solito accettano la richiesta della carta di credito con fido online senza busta paga (è sufficiente inserire l’importo del reddito annuo quando si compila il modulo della richiesta sul sito web).

Altre banche invece richiedono una giacenza minima annua non inferiore a 5.000 euro oppure uno stipendio mensile pari o superiore a 2.000 euro. In alternativa, altri istituti bancari richiedono il possesso di un’altra carta di credito già accettata in passato e attualmente attiva.

Nota: di solito più severi sono i requisiti, maggiore è il fido che è possibile ottenere dalla banca che emette la carta di credito.

 

Vantaggi di una carta di credito con fido fino a 5.000 euro

I vantaggi di una carta di credito con fido online variano da banca a banca, in genere però si concentrano sui viaggi, sul noleggio auto e sulla possibilità di saldare senza interessi l’importo anticipato nel mese successivo.

Nel dettaglio, ecco i principali vantaggi di una carta di credito con fido fino a 5.000 euro:

🧳 assicurazione di viaggio gratuita inclusa nel canone annuo della carta con possibilità di accedere all’assistenza medica 24 ore su 24, sette giorni su sette, durante una vacanza
✈️ sconti esclusivi per l’acquisto di biglietti aerei o per il noleggio auto con le compagnie convenzionate
💶  possibilità di ottenere voucher gratuiti di importo pari o superiore a 50 euro da spendere online per viaggi o spettacoli
💰 opportunità di scegliere la modalità di rimborso (a saldo senza interessi o a rate con interessi)
🏦  alcuni istituti di credito offrono una carta revolving con fido a 5.000 euro senza spese (canone annuo, imposta di bollo e prelievi gratis)

Conclusioni

Se si è alla ricerca oggi di una carta di credito con fido fino a 5.000 euro non si ha che l’imbarazzo della scelta. Un numero crescente di istituti di credito sceglie di proporre interessanti offerte ai clienti che decidono di aprire un nuovo conto online e presentano la richiesta per una carta di credito con fido di 5.000 euro, in modo da aumentare la propria popolarità tra gli utenti e il numero di transazioni. Alcuni istituti non richiedono nemmeno la busta paga e offrono requisiti facilmente raggiungibili per ottenere una carta di credito sicura, ricca di vantaggi e con un fido personalizzato.

Gli elementi più importanti da tenere in considerazione quando si richiede una carta con fido sono l’affidabilità stessa della banca, le condizioni economiche per la gestione della carta, il circuito internazionale di pagamento ad essa associato e i requisiti per ottenerla. Inoltre, consigliamo di leggere attentamente le clausole previste dal regolamento della banca, in particolare le condizioni da rispettare per non vedersi togliere il fido.

Domande frequenti sulle Migliori Carte con Fido fino a 5000 Euro

Quanto costa un fido di 5.000 euro?

Una carta revolving con fido di 5.000 euro in genere presenta percentuali di TAN e TAEG superiori al 13-14%. Agli interessi sul rimborso mensile occorre poi aggiungere la rata del canone annuo, nella maggior parte dei casi compresa tra i 100 e 200 euro.

Quanto ci vuole per ottenere un fido?

I requisiti per ottenere una carta di credito con fido sono a discrezione delle banche. In genere viene richiesta una giacenza annua media non inferiore ai 3.000 euro, un importo minimo dello stipendio non inferiore ai 1.000 euro, oppure il possesso di un’altra carta di credito attiva (meglio ancora se con la banca a cui ci si rivolge per ottenerne una). Ci sono poi banche di manica un po’ più larga, come ad esempio American Express, che per la sua Carta Ora richiede un reddito annuo lordo di soli 25.000 euro.

Qual è la migliore carta con fido immediato fino a 5.000 euro?

Al momento Mediolanum Credit Card Prestige è la migliore carta di credito con fido immediato di 5.000 euro. Oltre a vantaggi esclusivi per chi ama viaggiare e prendere parte ad eventi importanti, offre il canone gratuito per il primo anno e un TAEG massimo sotto il 13% per il rimborso mensile.

Che differenza c'è tra fido e prestito?

Il fido bancario e il prestito sono due forme di finanziamento che hanno in comune soltanto il versamento di una determinata somma di denaro da rimborsare. Per il resto, sono due tipologie di finanziamento molto diverse tra loro. Da un lato, il fido bancario si presenta come un finanziamento dall’importo fisso che l’utente richiede per la gestione ordinaria e utilizzato per un periodo di tempo breve. Dall’altra parte il prestito è un finanziamento dall’importo variabile per una spesa extra (ad esempio l’acquisto di un’auto o di una vacanza all’estero) ed è restituibile tramite un piano di rientro a rate mensile che prevede anche una quota di interessi.

Quando la banca ti toglie il fido?

La sospensione o la revoca del fido bancario avviene quando il rating del cliente diminuisce, quando cioè non offre più le garanzie necessarie sulla solvibilità dell’importo anticipato. Questo accade ad esempio quando le entrate mensili diminuiscono in maniera drastica rispetto all’inizio, oppure quando non si riesce a rientrare dal fido per una o più volte consecutive nell’arco dello stesso anno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Il presente sito e tutti i suoi collaboratori non sono responsabili né devono essere ritenuti responsabili per eventuali perdite o danni commerciali subiti avendo fatto affidamento sulle informazioni contenute su questo sito. I dati contenuti in questo sito non sono necessariamente forniti in tempo reale e non sono necessariamente accurati. Tutti i riferimenti a singoli strumenti finanziari non devono essere intesi come attività di consulenza in materia di investimenti, né come invito all'acquisto dei prodotti o servizi menzionati. Investire comporta il rischio di perdere il proprio capitale. Investi solo se sei consapevole dei rischi che stai correndo. Fineco non si assume alcuna responsabilità per l’accuratezza o la completezza delle informazioni riportate in questo sito. Per ulteriori informazioni su Fineco visita il sito www.finecobank.com