Ingegneria Gestionale Online: guida sui corsi di laurea a distanza

Guida alla Laurea Online in Ingegneria Gestionale: università telematiche a distanza, corsi di laurea, piano di studi, costi, sedi e sbocchi lavorativi.
Guida alla Laurea Online in Ingegneria Gestionale: università telematiche a distanza, corsi di laurea, piano di studi, costi, sedi e sbocchi lavorativi.

La laurea in Ingegneria Gestionale a distanza è un percorso di studi caratterizzato da una grande multidisciplinarità. Si tratta, infatti, di un corso che fornisce competenze in tutti gli ambiti dell’Ingegneria, da quello dell’automazione a quello della sicurezza. Inoltre, la laurea in Ingegneria Gestionale online ha ormai una lunga tradizione, essendo stata inclusa nell’offerta formativa delle università telematiche dall’anno accademico 2005-2006.

Studiare Ingegneria Gestionale online è possibile presso le università riconosciute dal MIUR che propongono questo tipo di percorsi. I titoli di studio dell’area di Ingegneria sono particolarmente ambiti, perché offrono buone prospettive occupazionali. Con la laurea a distanza in Ingegneria Gestionale si può trovare lavoro in imprese private o nella Pubblica amministrazione in ruoli di alta responsabilità a livello organizzativo e manageriale.

La possibilità di frequentare Ingegneria Gestionale telematica, permette anche ai lavoratori o a chi ha altri impedimenti di poter ottenere la laurea. Infatti, i corsi online sono disponibili a qualunque ora del giorno e in qualsiasi luogo attraverso l’uso di pc, tablet o smartphone.

La laurea online in Ingegneria Gestionale triennale può essere conseguita iscrivendosi a uno dei corsi di studio che afferiscono alla classe di Ingegneria industriale (L-9). Quella magistrale, invece, si ottiene completando uno dei corsi di laurea della classe di Ingegneria gestionale (LM-31). I corsi triennali combinano le discipline scientifiche di base con quelle caratterizzanti le principali aree dell’Ingegneria. Quelli magistrali si focalizzano in maniera più approfondita sugli aspetti organizzativo-gestionali di sistemi, processi e servizi complessi.

Argomenti in questa guida:

Ingegneria Gestionale nelle Università Telematiche Italiane

Ingegneria Gestionale all‘università telematica è stata proposta per la prima volta dall’Uninettuno nell’a.a. 2005-2006. Per molti anni questo Ateneo è stato l’unico a dare la possibilità di studiare Ingegneria Gestionale online, finché nel 2018 anche l’Universitas Mercatorum è divenuta una delle università online di Ingegneria Gestionale. L’offerta formativa in questo settore si è ampliata ulteriormente nel 2020 con il lancio di un percorso di studi magistrale da parte dell’Unicusano.

Le facoltà di Ingegneria Gestionale online riconosciute dal MIUR sono quella di Ingegneria dell’Uninettuno e quelle di Economia di Unicusano e Universitas Mercatorum. Il fatto che non esista una facoltà di Ingegneria Gestionale on line con questa precisa denominazione non è significativo per quanto riguarda la validità del titolo di studio, ma è solo una questione formale.

Prosegui la lettura della guida per informazioni più approfondite riguardo a: corsi disponibili, piano di studi, costi e sedi delle università che offrono la laurea in Ingegneria Gestionale online.

Corsi di Laurea Online in Ingegneria Gestionale: i corsi disponibili

corsi di laurea online in Ingegneria Gestionale di livello triennale o magistrale afferiscono alle seguenti classi di laurea:

  • Ingegneria industriale (L-9);
  • Ingegneria gestionale (LM-31).

I corsi di laurea in Ingegneria Gestionale online di primo livello appartengono alla stessa classe di quelli in Ingegneria Industriale. Questo rende possibile, se lo si desidera, il passaggio a questo tipo di percorsi. Inoltre, dopo la triennale, consente l’iscrizione automatica ai corsi magistrali della classe di Ingegneria industriale (LM-33), con il totale riconoscimento dei CFU.

I corsi di laurea in Ingegneria Gestionale online della classe triennale di Ingegneria industriale (L-9) forniscono una solida preparazione scientifica di base, offrendo competenze anche nelle principali aree dell’Ingegneria. L’obiettivo è quello di formare professionisti che conoscano le specificità dei vari settori, in modo da poter operare efficacemente in diversi contesti industriali.

Il corso di laurea in Ingegneria Gestionale online della classe di Ingegneria gestionale (LM-31), invece, si focalizza in maniera più specifica sugli aspetti strettamente tecnici, economici e organizzativi relativi alla gestione dei sistemi produttivi. Le figure professionali formate saranno in grado di affrontare problemi complessi di natura tecnologica o manageriale, nell’ottica dell’innovazione e del miglioramento di servizi, sistemi e processi produttivi.

Corsi di Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale Online

Per conseguire la laurea triennale in Ingegneria Gestionale online ci si può iscrivere al corso di Ingegneria gestionale (L-9) attivato dall’Uninettuno. Dopo il primo biennio comune, il percorso di studi è suddiviso negli indirizzi Economico e Produzione. Il primo dà maggior attenzione ad aspetti quali la logistica e il supporto al prodotto, il marketing e la gestione dei progetti. Il secondo, invece, si concentra su strategia e politica aziendale, programmazione e controllo della produzione e sistemi di produzione.

All’Universitas Mercatorum la laurea triennale in Ingegneria Gestionale online può essere ottenuta iscrivendosi a Ingegneria gestionale (L-9). Il corso di studi ha due percorsi: Statutario ed Economia circolare. Il primo è più classico, mentre il secondo si caratterizza per l’attenzione alle tematiche relative allo sviluppo sostenibile. In quest’ottica, si pone l’accento sull’innovazione necessaria per coniugare produzione, rispetto dell’ambiente e business.

La laurea triennale online in Ingegneria Gestionale all’Unicusano non può attualmente essere conseguita. Tuttavia, completare il corso di Ingegneria industriale (L-9), che afferisce alla stessa classe di laurea, permette di iscriversi a una magistrale in Ingegneria gestionale (LM-31) senza CFU da recuperare. All’eCampus, invece, la laurea triennale in Ingegneria Gestionale online può essere ottenuta iscrivendosi al corso di Ingegneria industriale (L-9) e scegliendo come indirizzo quello Gestionale.

Corsi di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale Online

La laurea magistrale in Ingegneria Gestionale online offerta da Uninettuno è il corso denominato Ingegneria gestionale (LM-31). Il percorso di studi si articola in tre indirizzi curricolari: Gestione dei processi industriali, Sistemi energetici, Industria 4.0. La specificità del primo indirizzo è quella di fornire competenze sia in ambito economico-manageriale che nell’ambito della gestione e controllo dei processi di produzione, anche di quelli altamente innovativi. L’indirizzo Sistemi energetici, invece, arricchisce la formazione squisitamente ingegneristico-gestionale con competenze legate alle discipline energetiche. L’indirizzo Industria 4.0, infine, fornisce competenze in relazione a tecnologie innovative – quali Big Data, stampa 3D, ecc. – e a nuovi modelli di business nell’ottica della transizione verso l’impresa digitale.

La laurea magistrale online in Ingegneria Gestionale dell’Unicusano è denominata Ingegneria gestionale (LM-31). La didattica del corso si concentra sugli aspetti relativi a gestione degli impianti industriali e delle macchine e loro manutenzione, sicurezza ed ecologia dei sistemi produttivi, tecnologie e sistemi per l’industria 4.0, gestione dell’innovazione e dei progetti.

All’Universitas Mercatorum la laurea specialistica online in Ingegneria Gestionale è quella in Ingegneria gestionale (LM-31). Il percorso prevede due diversi indirizzi tra cui scegliere: Gestione del rischio oppure Trasformazione digitale. Il primo indirizzo ha un focus specifico su sicurezza e gestione del rischio nelle infrastrutture e negli impianti di produzione, con un’attenzione particolare anche per economia ambientale e sviluppo sostenibile. Il secondo indirizzo, invece, si concentra su automazione dei processi produttivi, sistemi informativi aziendali, strategia e organizzazione aziendale e marketing.

La laurea magistrale in Ingegneria Gestionale online non può essere conseguita all’eCampus, ma se ne può ottenere una affine iscrivendosi al corso di Ingegneria industriale (LM-33) e scegliendo come indirizzo curricolare quello Tecnologico gestionale.

Com’è strutturato il Piano di Studi di Ingegneria Gestionale?

Il piano di studi di Ingegneria Gestionale prevede un nucleo di discipline di base di ambito per lo più scientifico, con cui acquisire le competenze preliminari necessarie per affrontare le materie caratterizzanti e quelle complementari.

Nei corsi triennali di Ingegneria Gestionale il piano di studi deve prevedere discipline di base matematico-statistiche, fisiche, chimiche e informatiche comprese nel seguente gruppo:

  • CHIM/03 ‐ Chimica generale e inorganica
  • CHIM/07 ‐ Fondamenti chimici delle tecnologie
  • FIS/01 ‐ Fisica sperimentale
  • FIS/03 ‐ Fisica della materia
  • INF/01 ‐ Informatica
  • ING‐INF/05 ‐ Sistemi di elaborazione delle informazioni
  • MAT/02 ‐ Algebra
  • MAT/03 ‐ Geometria
  • MAT/05 ‐ Analisi matematica
  • MAT/06 ‐ Probabilità e statistica matematica
  • MAT/07 ‐ Fisica matematica
  • MAT/08 ‐ Analisi numerica
  • MAT/09 ‐ Ricerca operativa
  • SECS‐S/02 ‐ Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica

A Ingegneria Gestionale gli esami fondamentali riguardano le discipline propedeutiche, i cui esami vanno superarti prima di poter sostenere quelli di altre materie. Le materie di Ingegneria Gestionale associate a propedeuticità possono essere sia quelle di base che quelle caratterizzanti e variano da università a università.

Le materie della facoltà di Ingegneria Gestionale caratterizzanti i corsi di laurea triennali debbono prevedere l’acquisizione di almeno 45 CFU nei settori dell’Ingegneria:

  • Aerospaziale;
  • Dell’automazione;
  • Biomedica;
  • Chimica;
  • Elettrica;
  • Energetica;
  • Gestionale;
  • Dei materiali;
  • Meccanica;
  • Navale;
  • Nucleare;
  • Della sicurezza e protezione industriale.

Per i corsi di laurea magistrale, invece, le materie caratterizzanti sono:

  • ING‐IND/16 ‐ Tecnologie e sistemi di lavorazione
  • ING‐IND/17 ‐ Impianti industriali meccanici
  • ING‐IND/35 ‐ Ingegneria economico‐gestionale
  • ING‐INF/04 ‐ Automatica

Il piano di studi triennale e magistrale può anche comprendere materie complementari a scelta dello studente.

Quali sono i costi per la Laurea in Ingegneria Gestionale Online?

Una laurea online in Ingegneria Gestionale ha costi compresi tra € 2.000 e € 3.900, a seconda dell’Ateneo. Le cifre riportate considerano solo l’ammontare della retta annuale per la frequenza interamente in modalità telematica e non tengono conto di costi aggiuntivi quali la tassa regionale ed eventuali diritti di segreteria da pagare per l’immatricolazione.

Per Ingegneria Gestionale la laurea online ha costi soggetti a variazione anche in base ad eventuali servizi opzionali dei quali si scelga di avvalersi. La frequenza dei corsi in tutto o in parte in presenza presso l’Unicusano, ad esempio, comporta un aumento della retta annuale.

La laurea in Ingegneria Gestionale online ha costi che possono variare al ribasso nel caso in cui si versi l’intero importo della retta in un’unica soluzione, oppure in forza di convenzioni stipulate tra le università e vari enti o associazioni. Inoltre, optando per l’iscrizione a tempo parziale si pagherà solo metà della retta annuale (ma la durata legale del corso di studi raddoppierà).

Compila il form nella pagina, se vuoi ricevere gratuitamente maggiori informazioni sui costi della laurea online in Ingegneria Gestionale.

Sbocchi lavorativi Ingegneria Gestionale: quali sono?

Gli sbocchi lavorativi di Ingegneria Gestionale sono principalmente all’interno di imprese manifatturiere, aziende di servizi e nella Pubblica amministrazione. In questi ambiti i laureati si occuperanno di approvvigionamento e gestione dei materiali, logistica, organizzazione aziendale e della produzione. Potranno, inoltre, ricoprire ruoli di responsabilità nell’organizzazione e automazione dei sistemi produttivi, nella valutazione degli investimenti e nel marketing industriale, nel controllo di gestione e nell’analisi di settori industriali. La laurea in Ingegneria Gestionale ha sbocchi lavorativi anche nell’ambito della prevenzione e della sicurezza negli impianti e nei luoghi di lavoro. I laureati, in particolare, potranno ricoprire i ruoli di responsabilità previsti dalla normativa attualmente in vigore in merito.

Grazie alla sua spiccata interdisciplinarità, la laurea triennale in Ingegneria Gestionale ha sbocchi lavorativi in varie aree. I laureati potranno trovare occupazione in industrie nei cui impianti sono presenti sistemi automatici o si prevede di implementare l’automazione in tutto o in parte dei processi produttivi e/o logistici. Gli sbocchi lavorativi di Ingegneria Gestionale triennale comprendono l’inserimento in imprese dei settori più disparati: aeronautico e aerospaziale, biomedico, chimico, alimentare, farmaceutico, elettrico, energetico, nucleare, meccanico e dei materiali.

Con una laurea magistrale in Ingegneria Gestionale gli sbocchi lavorativi principali riguardano mansioni connesse all’innovazione e allo sviluppo della produzione. Inoltre, le competenze dei laureati di secondo livello consentono loro di rivestire ruoli manageriali nella progettazione avanzata, pianificazione e programmazione aziendale, nonché nella gestione di sistemi complessi.

Con la laurea in Ingegneria Gestionale gli sbocchi lavorativi comprendono anche la libera professione. In questo caso, i laureati forniranno consulenze a imprese private ed enti pubblici in merito a organizzazione e gestione dei processi industriali, dell’automazione e della sicurezza.

Ingegneria Gestionale Online a Roma: sedi e atenei online

Ingegneria Gestionale online a Roma è offerta da Uninettuno, Unicusano e Universitas Mercatorum, che hanno tutte la propria sede principale nella Capitale. Ecco dove trovare l’università telematica a Roma:

  • Unicusano, via Don Carlo Gnocchi, 3 (sede centrale) e via Artigianato, 2/A a Colleferro (sede d’esame);
  • Uninettuno, Corso Vittorio Emanuele II, 39 (sede centrale); via Sandro Sandri, 45 (sede d’esame) e via Ostiense, 159 (sede d’esame);
  • Universitas Mercatorum, P.zza Mattei, 10 (sede centrale) e Piazza Sallustio, 21 (sede d’esame).

Ingegneria Gestionale Online a Milano: sedi e atenei online

Per Ingegneria Gestionale online a Milano si può fare riferimento alle sedi locali di Uninettuno, Unicusano e Universitas Mercatorum. Ecco gli indirizzi dell’università telematica a Milano:

  • Unicusano, via Bergamo, 11;
  • Uninettuno, via Carlo Bo, 1 e via Soderini, 24;
  • Universitas Mercatorum, via Santa Maria Valle, 2.

Ingegneria Gestionale Online a Torino: sedi e atenei online

Per Ingegneria Gestionale online a Torino ci si può rivolgere alle sedi decentrate di Unicusano, Uninettuno e Universitas Mercatorum. Questi sono gli indirizzi a cui trovare l’università telematica a Torino:

  • Unicusano, via G. Parini, 7;
  • Uninettuno, Corso Duca degli Abruzzi, 24;
  • Universitas Mercatorum, via Nino Costa, 8.

Ingegneria Gestionale Online a Napoli: sedi e atenei online

Per Ingegneria Gestionale online a Napoli i punti di riferimento sono le sedi locali di Unicusano, Universitas Mercatorum e Uninettuno. Ecco dove trovare l’università telematica a Napoli:

  • Unicusano, Centro Direzionale Napoli – Isola G.1 scala D 5° piano int. 31;
  • Uninettuno, via Claudio, 21;
  • Universitas Mercatorum, piazza S. Maria La Nova, 44.

Qual è la migliore Università Telematica con Ingegneria Gestionale?

La migliore università telematica per Ingegneria Gestionale dipende dal singolo studente. Ogni Ateneo online, infatti, ha i propri vantaggi, svantaggi e peculiarità. Il forte legame esistente tra Universitas Mercatorum e le Camere di commercio nazionali, ad esempio, fa sì che si possano avere interessanti opportunità di tirocini curricolari o stage. D’altra parte, l’Uninettuno garantisce una tradizione consolidata nel settore e può contare su una solida reputazione per quanto riguarda il rigore nella formazione e nello svolgimento degli esami. Anche l’Unicusano ha caratteristiche che possono farla preferire rispetto alla concorrenza. La possibilità di seguire le lezioni anche in presenza presso il campus dell’Ateneo è una di queste.

Un criterio che può guidare nella scelta può essere anche la valutazione ottenuta da ciascuna università online da parte dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca). Nel terzetto l’Uninettuno è quella che ha raggiunto il voto migliore, riportando un punteggio di 6,70 e un giudizio “Btel – Pienamente soddisfacente”. L’Universitas Mercatorum, invece, ha ottenuto 5,51 punti e un giudizio “Ctel – Soddisfacente”. L’Unicusano si è fermata a un punteggio di 5,00 con giudizio “Dtel – Condizionato”.

Nonostante le diverse valutazioni, non presentando tra loro differenze per quanto riguarda la validità dei titoli di studio conferiti, nella scelta dell’Ateneo possono prevalere aspetti soggettivi. A determinare la decisione dello studente potranno essere fattori quali l’articolazione dei piani di studio, la propria disponibilità economica, i servizi aggiuntivi offerti, ecc.

Sportello Orientamento: consulta GRATUITAMENTE i nostri esperti

Contattaci per ricevere gratuitamente informazioni su Atenei, Corsi di Laurea e Master Online direttamente dagli esperti di Punto Informatico, da più di 20 anni gli specialisti del mondo digitale:


Acconsento all'uso dei miei dati da parte di terzi per finalità di marketing diretto con modalità automatizzate e tradizionali.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 08 2020
Link copiato negli appunti