Ingegneria Energetica Online: guida sui corsi di laurea a distanza

Guida sulla laurea in Ingegneria Energetica online con tutte le informazioni su corsi di laurea, piano di studi, costi, sedi e sbocchi lavorativi.
Guida sulla laurea in Ingegneria Energetica online con tutte le informazioni su corsi di laurea, piano di studi, costi, sedi e sbocchi lavorativi.

La laurea in Ingegneria Energetica a distanza è un percorso di studi innovativo e spiccatamente interdisciplinare, che prepara professionisti per un settore cruciale qual è quello dell’energia. Studiare Ingegneria Energetica e Nucleare online presso uno degli Atenei telematici riconosciuti dal MIUR è un’occasione importante per coloro che desiderano un titolo di studio altamente spendibile nel mondo del lavoro, ma non possono frequentare le lezioni in presenza. Iscrivendosi a un corso di laurea online in Ingegneria Energetica, infatti, si potranno seguire i corsi da qualsiasi luogo e senza limitazioni di orario. Basterà avere a disposizione un pc, un tablet oppure uno smartphone.

La laurea online in Ingegneria Energetica e Nucleare è inserita nell’offerta formativa delle università telematiche dal 2006 e attualmente sono disponibili percorsi di studio sia triennali che magistrali. I corsi di laurea in Ingegneria Energetica online triennali afferiscono alla classe di Ingegneria industriale (L-9), mentre quelli magistrali sono della classe di Ingegneria energetica e nucleare (LM-30). I percorsi di studio della classe L-9 prevedono lo studio delle discipline scientifiche di base e, a seconda dell’indirizzo, quello delle materie caratterizzanti il settore ingegneristico scelto. Quelli della classe LM-30, invece, approfondiscono lo studio delle discipline specialistiche, fornendo competenze e conoscenze avanzate nell’ambito della progettazione e gestione di sistemi energetici e dei processi che implicano la conversione, il trasporto o l’uso dell’energia.

La laurea a distanza in Ingegneria Energetica forma profili professionali capaci di occuparsi di progettazione, collaudo ed esercizio di impianti e sistemi energetici che impiegano fonti fossili o rinnovabili oppure l’energia nucleare. I laureati possono, inoltre, svolgere mansioni relative all’ottimizzazione dell’impiego delle risorse energetiche sia per quanto concerne l’ambito industriale sia per gli edifici al fine di minimizzare l’impatto ambientale.

Argomenti in questa guida:

Ingegneria Energetica nelle Università Telematiche Italiane

L’Unimarconi nell’a.a. 2006-2007 è stato il primo Ateneo a dare la possibilità di studiare Ingegneria Energetica all’università telematica. Dall’anno seguente anche l’eCampus ha dato la possibilità di studiare Ingegneria Energetica online. Nel gruppo delle università online di Ingegneria Energetica e Nucleare si può considerare anche l’Uninettuno, che offre percorsi di studio affini a quelli di Ingegneria energetica.

Le facoltà di Ingegneria Energetica online sono riconosciute dal MIUR e sono state valutate in maniera positiva dall’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca). Questo garantisce che le lauree conseguite attraverso le facoltà di Ingegneria Energetica e Nucleare on line delle università telematiche siano equivalenti a quelle conferite dagli Atenei tradizionali dal punto di vista del valore legale.

Continua a leggere la guida per avere informazioni dettagliate riguardo a: corsi disponibili, piano di studi, costi e sedi delle università che propongono corsi di laurea in Ingegneria Energetica online.

Corsi di Laurea Online in Ingegneria Energetica

corsi di laurea online in Ingegneria Energetica triennali e magistrali afferiscono a queste classi di laurea:

  • Ingegneria industriale (L-9);
  • Ingegneria energetica e nucleare (LM-30).

I corsi di laurea in Ingegneria Energetica online di primo livello sono quelli triennali in Ingegneria industriale che prevedono indirizzi o curricula specifici nel settore energetico. Il fatto che la classe L-9 sia la stessa dei percorsi di studio di primo livello in Ingegneria industriale, Ingegneria gestionale e Ingegneria meccanica fa sì che ci si possa iscrivere alle magistrali del settore industriale, gestionale e meccanico ottenendo il riconoscimento dei CFU conseguiti.

I corsi di laurea in Ingegneria Energetica online della classe triennale di Ingegneria industriale (L-9) coniugano lo studio delle discipline scientifiche di base del ramo matematico, chimico e fisico e quello delle materie più specificamente connesse al settore dell’energia. I corsi permettono l’acquisizione di competenze e conoscenze relative ai vari aspetti delle tecniche di progettazione impiantistica, delle problematiche legate all’impatto ambientale e della valutazione degli investimenti energetici dal punto di vista tecnico-economico.

Il corso di laurea in Ingegneria Nucleare online della classe di Ingegneria energetica e nucleare (LM-30) mira a formare professionisti che sappiano affrontare problemi complessi nell’ambito dell’ingegneria energetica che richiedono un approccio multidisciplinare. I percorsi approfondiscono, in particolare, le tematiche relative a progettazione avanzata, pianificazione, programmazione e gestione di sistemi di produzione energetica e reti di distribuzione, dando rilievo anche alla cogenerazione e alle produzioni da fonti rinnovabili. Inoltre, forniscono strumenti teorico-pratici per affrontare la progettazione, la gestione e la riqualificazione energetica di edifici, impianti e sistemi di produzione industriale.

Corsi di Laurea Triennale in Ingegneria Energetica Online

La laurea triennale in Ingegneria Energetica e Nucleare online può essere conseguita all’eCampus mediante l’iscrizione al corso di Ingegneria industriale (L-9) e la scelta dell’indirizzo Energetico. Il percorso di studi, pur fornendo competenze trasversali in vari ambiti dell’Ingegneria industriale che arricchiscono il profilo dei laureati rendendolo più versatile, si concentra in particolare su progettazione e gestione di macchine e sistemi energetici.

All’Unimarconi laurea triennale online in Ingegneria Energetica si può conseguire scegliendo l’orientamento Energetico e Nucleare nell’ambito del corso di Ingegneria industriale (L-9). Il percorso di studi si focalizza sullo studio di discipline quali Fisica tecnica industriale, Sistemi energetici, Fisica nucleare, Impianti nucleari e Radioprotezione, fornendo al contempo anche il bagaglio di conoscenze scientifiche e tecniche di base indispensabili per ogni ingegnere.

All’Uninettuno la laurea triennale in Ingegneria Energetica online non può essere conseguita. Tuttavia, l’iscrizione al corso di laurea in Ingegneria gestionale (L-9) costituisce titolo di accesso sia per le magistrali della classe LM-30, sia per il corso di laurea specialistica in Ingegneria gestionale (LM-31). Quest’ultimo percorso di studi all’Uninettuno ha un indirizzo curricolare in Sistemi energetici.

Corsi di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica Online

La laurea magistrale online in Ingegneria Nucleare è proposta dall’Unimarconi attraverso il corso di Ingegneria energetica e nucleare (LM-30). Il percorso di studi è finalizzato alla formazione di professionisti capaci di progettare e sviluppare soluzioni innovative in campo energetico e riserva una particolare attenzione al settore nucleare. Il corso permette di acquisire competenze teoriche, pratiche e metodologiche in materia di calcolo, progettazione e gestione di componenti, impianti e sistemi per la generazione di energia. Esso, inoltre, pone l’accento sugli aspetti relativi all’uso razionale dell’energia nelle sue varie forme e in una pluralità di settori.

Gli studenti vengono formati anche in materia di pianificazione energetico-ambientale, analisi di ciclo di vita di combustibili e impianti, modellazione tecnico-economica e aspetti socio-economici connessi all’uso dell’energia. Le problematiche legate all’impatto ambientale, all’affidabilità e alla sicurezza degli impianti, così come l’analisi del rischio, sono approfondite sia per quanto riguarda gli impianti che usano combustibili fossili o fonti rinnovabili sia per quanto riguarda quelli nucleari. Rispetto a questi ultimi, il corso di laurea magistrale online in Ingegneria Energetica e Nucleare dell’Unimarconi riserva una particolare attenzione alle tematiche connesse alla progettazione di nuovi reattori, al ciclo del combustibile nucleare, agli aspetti radio-protezionistici e al processo di disattivazione delle centrali.

All’eCampus, invece, la laurea magistrale in Ingegneria Energetica online non è attualmente inclusa nell’offerta formativa, ma potrebbe esserlo in futuro perché le proposte dell’Ateneo sono in costante aumento. Nemmeno l’Uninettuno offre al momento un corso di laurea specialistica online in Ingegneria Energetica e Nucleare, ma l’indirizzo curricolare in Sistemi energetici nell’ambito del corso di laurea magistrale in Ingegneria gestionale (LM-31) coniuga lo studio delle discipline ingegneristico-gestionali e quello delle materie più strettamente caratterizzanti l’Ingegneria energetica.

Ingegneria Energetica: com’è strutturato il piano di studi?

Il piano di studi di Ingegneria Energetica comprende discipline di base, caratterizzanti e complementari. A Ingegneria Energetica e Nucleare il piano di studi ha come nucleo centrale le discipline scientifiche e tecnico-ingegneristiche comprese nel seguente gruppo:

  • CHIM/03 ‐ Chimica generale e inorganica
  • CHIM/07 ‐ Fondamenti chimici delle tecnologie
  • FIS/01 ‐ Fisica sperimentale
  • FIS/03 ‐ Fisica della materia
  • INF/01 ‐ Informatica
  • ING‐INF/05 ‐ Sistemi di elaborazione delle informazioni
  • MAT/02 ‐ Algebra
  • MAT/03 ‐ Geometria
  • MAT/05 ‐ Analisi matematica
  • MAT/06 ‐ Probabilità e statistica matematica
  • MAT/07 ‐ Fisica matematica
  • MAT/08 ‐ Analisi numerica
  • MAT/09 ‐ Ricerca operativa
  • SECS‐S/02 ‐ Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica

A Ingegneria Energetica gli esami fondamentali sono relativi a queste discipline di base, che consentono l’acquisizione delle conoscenze e competenze che sono prerequisiti indispensabili sia per affrontare lo studio delle materie di Ingegneria Energetica e Nucleare più specifiche sia per svolgere le mansioni tipiche di un ingegnere energetico nel mondo del lavoro.

Le materie della facoltà di Ingegneria Energetica caratterizzanti questo specifico settore di studi sono quelle comprese nel seguente elenco:

  • ING‐IND/08 ‐ Macchine a fluido
  • ING‐IND/09 ‐ Sistemi per l’energia e l’ambiente
  • ING‐IND/10 ‐ Fisica tecnica industriale
  • ING‐IND/11 ‐ Fisica tecnica ambientale
  • ING‐IND/15 ‐ Disegno e metodi dell’ingegneria industriale
  • ING‐IND/18 ‐ Fisica dei reattori nucleari
  • ING‐IND/19 ‐ Impianti nucleari
  • ING‐IND/20 ‐ Misure e strumentazione nucleari
  • ING‐IND/25 ‐ Impianti chimici
  • ING‐IND/32 ‐ Convertitori, macchine e azionamenti elettrici
  • ING‐IND/33 ‐ Sistemi elettrici per l’energia

Oltre alle discipline citate, i piani di studio comprendono materie complementari e/o a scelta dello studente insieme ad attività pratiche quali laboratori e tirocini.

Costi laurea online Ingegneria Energetica: quali sono?

Per conseguire una laurea online in Ingegneria Energetica i costi sono compresi tra € 2.000 e € 3.900 annui. Questa è la gamma dei prezzi delle rette annuali per la frequenza dei corsi in modalità full online e non tiene conto di eventuali servizi aggiuntivi, che debbono essere pagati a parte.

Inoltre, a Ingegneria Energetica e Nucleare la laurea online ha costi aggiuntivi relativi alla tassa regionale per il diritto allo studio e ai diritti di segreteria per l’immatricolazione.

Per i corsi di Ingegneria Nucleare la laurea online ha costi passibili di variazioni al ribasso qualora si usufruisca di borse di studio o degli sconti e delle agevolazioni offerte dagli Atenei telematici. Le università a distanza, infatti, hanno spesso convenzioni con vari enti locali e nazionali, grazie alle quali è possibile avere riduzioni sulla retta annuale, e alcune prevedono sconti qualora si paghi la quota d’iscrizione in un’unica soluzione. L’iscrizione part-time, invece, permette di pagare una retta dimezzata, ma comporta il raddoppio della durata legale del corso di studi. Dunque la spesa totale per il conseguimento della laurea non risulta, in realtà, minore.

Compila il form nella pagina per avere gratuitamente informazioni più dettagliate sui costi della laurea in Ingegneria Energetica online.

Sbocchi lavorativi Ingegneria Energetica

Gli sbocchi lavorativi di Ingegneria Energetica e Nucleare comprendono l’impiego come dipendenti presso aziende produttrici di componenti di impianti elettrici e termotecnici o l’inserimento in studi di progettazione in campo energetico. Il profilo professionale dei laureati li rende adatti a lavorare anche all’interno di imprese per la produzione di energia elettronucleare o aziende che operano nel settore dell’analisi di sicurezza e d’impatto ambientale di installazioni ad alta pericolosità. Le competenze acquisite durante gli studi permettono pure di lavorare in enti che si occupano di disattivazione di impianti nucleari o smaltimento dei rifiuti radioattivi. La laurea in Ingegneria Energetica ha sbocchi lavorativi anche nel settore della progettazione di generatori per uso medico ed industriale.

Con la laurea triennale in Ingegneria Energetica gli sbocchi lavorativi comprendono industrie di vari settori. Il titolo di studio della classe L-9, infatti, è molto versatile, data la sua interdisciplinarità. Oltre al settore dell’energia, esso consente di lavorare nel settore manifatturiero o in quello dei servizi con una pluralità di funzioni che vanno da quelle relative all’innovazione di processi e prodotti industriali alla sicurezza. Tra gli sbocchi lavorativi di Ingegneria Energetica triennale c’è pure la libera professione. Dopo aver superato l’esame di Stato, i laureati potranno, infatti, iscriversi alla sezione B – Settore industriale dell’albo del Consiglio nazionale degli ingegneri.

La laurea magistrale in Ingegneria Energetica e Nucleare dà sbocchi lavorativi nel settore industriale in ruoli connessi all’innovazione e allo sviluppo della produzione. I laureati potranno occuparsi, inoltre, di progettazione avanzata, pianificazione, programmazione e gestione di sistemi complessi e impianti per la produzione e la distribuzione energetica nell’ambito di enti pubblici e privati che operano nel settore dell’approvvigionamento energetico. All’interno della Pubblica amministrazione potranno, invece, trovare impiego presso aziende municipali di servizi o in imprese pubbliche nelle quali è richiesta la figura di responsabile dell’energia. Tale ruolo potrà essere ricoperto anche presso aziende private.

Anche con la laurea specialistica in Ingegneria Energetica gli sbocchi lavorativi comprendono la libera professione. In questo caso ai laureati che abbiano superato l’esame di Stato è consentita l’iscrizione all’albo nella sezione A.

Ingegneria Energetica Online a Roma: sedi e atenei online

Per Ingegneria Energetica e Nucleare online a Roma ci sono due Atenei con sede centrale nella Capitale: Unimarconi e Uninettuno. Anche eCampus è presente nella Città eterna con una propria sede decentrata. Ecco gli indirizzi di riferimento dell’università telematica a Roma:

  • eCampus, via Matera, 18;
  • Unimarconi, via Plinio, 44 (sede centrale) e via Paolo Emilio, 29 (sede d’esame e per le attività didattiche in presenza);
  • Uninettuno, Corso Vittorio Emanuele II, 39 (sede centrale); via Sandro Sandri, 45 (sede d’esame) e via Ostiense, 159 (sede d’esame).

Ingegneria Energetica Online a Milano: sedi e atenei online

Ingegneria Nucleare online a Milano non ha Atenei con sede centrale nel capoluogo lombardo. eCampus, Unimarconi e Uninettuno, tuttavia, hanno ciascuna una sede locale in città. Questi sono gli indirizzi dell’università telematica a Milano:

  • eCampus, via privata Chioggia, 4;
  • Unimarconi, via Guido Cavalcanti, 5;
  • Uninettuno, via Carlo Bo, 1 e via Soderini, 24.

Ingegneria Energetica Online a Torino: sedi e atenei online

Ingegneria Energetica online a Torino ha come punti di riferimento le sedi locali di eCampus e Uninettuno. Ecco dove trovare l’università telematica a Torino:

  • eCampus, Galleria S. Federico, 16/C;
  • Uninettuno, Corso Duca degli Abruzzi, 24.

L’Unimarconi non ha una sede decentrata in città, ma per gli esami in presenza ha come riferimento per il Piemonte il Centro informativo in convenzione di Alessandria sito in via Don Luigi Orione, 1.

Ingegneria Energetica Online a Napoli: sedi e atenei online

Per Ingegneria Energetica e Nucleare online a Napoli si può fare riferimento alle sedi locali di eCampus, Unimarconi e Uninettuno. Ecco gli indirizzi dell’università telematica a Napoli:

  • eCampus, piazza G. Bovio, 22;
  • Unimarconi, via Alfonso d’Avalos, 25;
  • Uninettuno, via Claudio, 21.

Qual è la migliore Università Telematica con Ingegneria Energetica?

La migliore università telematica con Ingegneria Energetica è quella che ha le caratteristiche ricercate dal singolo studente. Le differenze tra un Ateneo e l’altro in termini di piani di studio, modalità didattiche e d’esame, servizi aggiuntivi, costi, tirocini, ecc. possono essere molte e risultare più o meno gradite. Pertanto non è possibile dare una risposta assoluta alla domanda. Ciò che si può certamente affermare, tuttavia, è che tutti gli Atenei che propongono percorsi di studio dell’area di Ingegneria Energetica sono riconosciuti dal MIUR. Essi hanno, tra l’altro, ricevuto una valutazione positiva da parte dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca). La validità dei titoli di studio, dunque, non è in discussione.

Per quanto riguarda la più recente procedura di valutazione periodica da parte dell’ANVUR l’Ateneo che ha ricevuto il punteggio più elevato è l’Uninettuno, che ha totalizzato 6,70 punti con giudizio “Btel – Pienamente soddisfacente”. Unimarconi si è vista assegnare 5,08 punti ed eCampus 4,21. Per entrambi gli Atenei il giudizio dell’agenzia è stato “Dtel – Condizionato”.

Un vantaggio dell’Unimarconi rispetto alle concorrenti è quello di essere l’unico Ateneo telematico del gruppo a proporre un corso di laurea magistrale appartenente alla classe LM-30. Dal punto di vista delle modalità della didattica, invece, l’eCampus è l’unico Ateneo che permette anche di frequentare le lezioni “dal vivo”, mentre Unimarconi e Uninettuno prevedono solo le lezioni a distanza. Rispetto alle modalità degli esami, invece, né Unimarconi né Uninettuno privilegiano gli esami a risposta chiusa. Proprio questa, tuttavia, è la tipologia di prova prevalentemente adottata all’eCampus.

Se ti serve una mano per raccogliere tutte le informazioni necessarie alla scelta, compila il form nella pagina.

Punto Informatico

Consulta gratuitamente i nostri esperti

Contattaci per ricevere gratuitamente informazioni su Atenei, Corsi di Laurea e Master Online dagli esperti di Punto Informatico: da più di 20 anni, gli specialisti del mondo digitale:


Acconsento all'uso dei miei dati da parte di terzi per finalità di marketing diretto con modalità automatizzate e tradizionali.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 09 2020
Link copiato negli appunti